Coronavirus / Nuove disposizioni sulle attività didattiche

rettoratoAlla luce della deliberazione del Comitato Regionale Universitario della Sicilia (Crus) del 3 maggio 2021, il rettore Francesco Priolo e il direttore generale Giovanni La Via hanno emanato la circolare "Misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica" (4 maggio 2021).

Ecco cosa stabilisce il provvedimento:

Lezioni e laboratori

  • tutte le lezioni si svolgeranno prioritariamente in modalità mista (cioè in presenza con distanziamento e prenotazione del posto in aula e simultaneamente a distanza), ove sia possibile garantire il rispetto delle condizioni di sicurezza;
  • il ricevimento degli studenti in presenza è consentito qualora ritenuto necessario e nel rispetto delle misure di sicurezza previste. Negli altri casi proseguirà il ricevimento a distanza
  • tutti i laboratori didattici si svolgeranno in presenza con opportuno distanziamento e uso dei dispositivi di protezione.
  • i laboratori di ricerca, l'attività di ricerca e le tesi sperimentali proseguiranno in presenza, così come le attività dei dottorandi.
  • le attività degli specializzandi proseguiranno in presenza
  • le biblioteche saranno aperte per i servizi di prestito e di restituzione libri. 
  • le aule studio e le sale lettura potranno essere riaperte, ove sia garantito il rispetto del distanziamento e il tracciamento delle presenze, previa prenotazione del posto.

Esami e lauree

  • gli esami orali si potranno svolgere in presenza e a distanza;
  • gli esami scritti si svolgeranno in presenza (ove sia possibile garantire le condizioni di sicurezza nelle aule). In ogni caso, non sarà possibile prevedere più di 50 studenti per aula;
  • le sedute di laurea si svolgeranno preferibilmente in presenza. Saranno ammessi solo 5 esterni per ciascun candidato.

Tirocini e TFA

  • tirocini curriculari e post curriculari potranno svolgersi in presenza solo laddove sia garantito il pieno rispetto delle misure di protezione individuale. I tirocini di area medica potranno essere svolti in presenza all’interno delle strutture ospedaliere per tutti gli studenti ai quali è stato somministrato il vaccino anti Covid -19;
  • Per i TFA sostegno sarà consentito lo svolgimento degli esami a distanza, mentre le lezioni si svolgeranno in modalità mista, compatibilmente con la disponibilità delle aule.

Mobilità internazionale

  • Gli spostamenti relativi ai programmi di mobilità internazionale incomingoutgoing saranno consentiti previa sottoscrizione di liberatoria. L’Università di Catania rimarrà disponibile, in presenza di richieste pervenute da Atenei stranieri, nel rispetto delle direttive dell’Agenzia Erasmus, di accogliere anche studenti stranieri.
Ultima modifica: 
04/05/2021 - 16:17

LEGGI ANCHE

Le nuove misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica emanate alla luce dell’ordinanza della Presidenza della Regione Siciliana e della deliberazione del Comitato Regionale Universitario della Sicilia

Sospeso il ricevimento in presenza fino al 31 gennaio 2021

Lezioni in modalità mista, esami e lauree a distanza: le misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica in vigore da lunedì 15 febbraio 2021

Prenotazioni entro mercoledì 10 marzo 2021

Attivo dal 15 febbraio 2021 il servizio gratuito che si affianca al Counseling Psicologico già fornito da Cinap e Cof&P