Emergenza Coronavirus / Anche Radio Zammù "resta a casa", ma è "on air"

A seguito delle stringenti disposizioni contenute nel Dpcm dell’8 marzo 2020 e nei successivi del 9 e 11 marzo scorsi, Radio Zammù, la radio dell’Università di Catania, ha deciso di sospendere le dirette dai propri studi. La scelta di "restare a casa" era stata in realtà già presa prima dell’estensione a tutto il territorio nazionale delle disposizioni dell’8 marzo, inizialmente previste per Lombardia e altre 14 province. Questo perché si è ritenuto opportuno non mettere a rischio la salute degli studenti-speaker che fanno parte della redazione, evitando così l’uso promiscuo degli spazi e delle attrezzature radiofoniche e gli spostamenti giornalieri dei ragazzi per raggiungere la sede di piazza Università, trattandosi di un’attività che - pur nell’assoluta consapevolezza dell’importanza dei mezzi di comunicazione e dell’ottimo lavoro svolto dagli studenti - non può essere considerata tra quelle necessarie.

«Questo, però, non significa che ci fermeremo – spiega lo station manager Alberto Conti -. I nostri speaker e redattori si sono messi subito a lavoro per realizzare contenuti “home made” che serviranno a dare continuità alla nostra attività e contribuire all’intrattenimento dei nostri ascoltatori. Da lunedì 16 marzo ogni giorno alle 15 verrà pubblicato un nuovo podcast che andrà anche in onda allo stesso orario e in replica il giorno successivo alle 10«.

Il primo format è “La voce di Erasmo”, condotto da Giulia Grasso che racconta le esperienze degli studenti che grazie al programma Erasmus+ stanno trascorrendo un periodo di studi all’estero e che in alcuni casi vivono le disposizioni contro la diffusione del coronavirus lontani da casa. Martedì è il turno di “In fondo è arte” in cui Danilo Nuncibello descrive un quadro, ma senza rivelarne subito titolo e autore. Ogni mercoledì Mauro Gemma in “Storie dall’armadio” legge racconti brevi “scovati nelle peggiori bancarelle di Caracas”: lui mette la voce, l’armadio fa il resto. “Il sotterraneo dell’androide” è il titolo del podcast del giovedì di Vito Morando sul mondo nerd, con recensioni e suggerimenti su fumetti e videogiochi. Venerdì con “Dacci un trailer - Home edition” Gloria Vincenti e Francesco Guerra consigliano ai nostri ascoltatori, chiusi nelle loro case, quali film e serie tv guardare.

In streaming sul sito radiozammu.it e su fm, ogni giorno alle 19, va in onda uno dei programmi di successo della scorsa stagione: “Nel nome del padre”. In questa radio webserie, episodio dopo episodio, si sveleranno i piani di un losco individuo deciso a prendere il controllo di tutto, iniziando da Radio Zammù.

Per tutto il periodo di chiusura degli studi, Radio Zammù rimarrà attiva anche sui social network e in particolare su Instagram dove, oltre al video riassunto della settimana, i follower saranno coinvolti con sondaggi e quiz, e invitati a raccontare le loro “storie #iorestoacasa”, che potranno mandare con un messaggio vocale anche alla nostra whatapp line 366 6318381.

«Speaker e redattori – conclude Conti - sono a lavoro per sviluppare altri format e nuove idee, per cui le novità potrebbero non essere finite. L’invito è quindi sempre lo stesso: stay tuned, stay connected… rigorosamente da casa«.

Ultima modifica: 
21/09/2021 - 19:52

LEGGI ANCHE

Lezioni ed esami in modalità mista, lauree in presenza, riaprono le aule studio con prenotazione del posto: le principali misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza

Il rettore Francesco Priolo annuncia in un video-messaggio la ripresa di alcuni servizi per gli studenti: novità sulla fruizione delle biblioteche, sui tirocini pre e post laurea e sugli esami scritti a distanza

"Riprendere gradualmente le attività universitarie con attenzione e prudenza per superare gli impensabili ostacoli di questa pandemia"

Le misure adottate in attuazione delle prescrizioni delle autorità competenti

Raccolti finora 70 mila euro. Dopo le tute protettive, in arrivo altri dispositivi per gli operatori dei reparti in prima fila contro il Covid-19

Le decisioni dell'Università di Catania per mitigare gli effetti derivanti dalla situazione attuale della pandemia da Covid-19

Il presidente della Conferenza dei rettori delle Università italiane Ferruccio Resta ha presentato il video nel corso dell’ultima assemblea

Online le linee guida per studenti, docenti e staff in mobilità Erasmus+ durante il periodo di emergenza Covid-19 (in aggiornamento)

Il laboratorio è adesso in grado di rilasciare la relazione tecnica necessaria per la certificazione a norma UNI14638

Il tg scientifico di Rai3 dedica un servizio alla ricerca interdipartimentale “Modelli e strategie per mitigare il rischio pandemico da COVID-19”

L'Ateneo conferma la parziale riapertura delle sedi per lo svolgimento delle sessioni di esami e di laurea, ma nel rispetto delle condizioni prescritte dal "Protocollo sicurezza anti contagio Covid 19 - Fase 2"

A partire dal 30 giugno 2020 si riattiva il servizio di ricevimento al pubblico in presenza, previa prenotazione online

Prenotazioni entro mercoledì 10 marzo 2021

Lezioni in modalità mista, esami e lauree a distanza: le misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica in vigore da lunedì 15 febbraio 2021

Le nuove misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica emanate alla luce dell’ordinanza della Presidenza della Regione Siciliana e della deliberazione del Comitato Regionale Universitario della Sicilia

I nuovi provvedimenti restrittivi d'Ateneo per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica (decorrenza: venerdì 6 novembre 2020)

Necessaria la prenotazione online tramite il portale personale del Centro

Resteranno chiuse le palestre, ma l'attività continuerà negli spazi all'aperto, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid

In vigore le nuove regole di accesso, organizzazione dell’attività lavorativa, didattica, igienizzazione, sorveglianza sanitaria e gestione di casi Covid-19 positivi. Piergiorgio Ricci nominato referente d'Ateneo

Un sondaggio tra gli studenti premia l’impegno dell’Ateneo durante il lockdown

Unict lancia un'indagine su come migliorare la qualità della vita dei malati rari. È possibile compilare online il questionario fino al 30 novembre 2020

L’Ateneo acquista 1800 tute protettive per gli operatori dei reparti ospedalieri etnei in prima fila contro il Covid-19

Il laboratorio fornisce assistenza alle aziende che richiedono la verifica delle qualità funzionali di tessuti per mascherine e altri dispositivi medici secondo gli standard previsti dalle normative vigenti

Avviati anche dottorati, master e scuole di specializzazione: lezioni disponibili in streaming tramite piattaforma Microsoft Teams

Le misure straordinarie adottate fino al 3 aprile 2020 a seguito dei provvedimenti delle autorità competenti

Le misure straordinarie adottate a seguito dei provvedimenti delle autorità competenti

Piano straordinario per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

Lezioni disponibili in streaming, tramite piattaforma Microsoft Teams, secondo il calendario già previsto dai 17 dipartimenti Unict e dalle strutture didattiche speciali di Ragusa e Siracusa

Fino al 14 giugno 2020 non verrà effettuato il ricevimento al pubblico in modalità front-office. Il servizio verrà comunque garantito in modalità “a distanza”

Al via le prime lezioni in streaming tramite piattaforma Microsoft Teams. Si comincia con i dipartimenti Disfor e Dieei, gli altri seguiranno in base al calendario lezioni già previsto da ciascuna struttura

L’Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE ha diffuso un comunicato che autorizza gli istituti di invio a permettere agli studenti incoming e outgoing di posticipare l’avvio delle attività per causa di forza maggiore

Docenti del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente risultati positivi al test del Covid-19. Programmata la riapertura delle sedi del Di3A dopo la disinfezione dei locali

Tutte le attività didattiche dell’Università di Catania proseguono regolarmente

L'Università opera in stretto coordinamento con le autorità di governo e con la cabina regionale di gestione dell'emergenza

Il prof. Roberto Purrello: «Una risposta dell’Ateneo alla sfida del Coronavirus»

Attivate, tramite piattaforma Microsoft Teams, le modalità di accesso a esami di profitto (esclusivamente orali) e sessioni di laurea. Obbligatoria la prenotazione tramite Portale Studenti

Il tg scientifico di Rai3 ha realizzato un servizio alla Torre Biologica sul nuovo laboratorio che effettua i test su mascherine e Dpi

Consulta il sito con tutte le news sul Programma

Il consiglio direttivo ha deliberato di aggiornare le scadenze per le attività di valutazione che riguardano gli Atenei. La visita all'Università di Catania è posticipata al 2021

Online le linee guida per gli studenti Unict in mobilità Erasmus+ durante il periodo di emergenza Covid-19 (in aggiornamento)

Online le nuove linee guida per la didattica e il riconoscimento crediti per le studentesse e gli studenti in mobilità durante il periodo di emergenza Covid-19

Priolo: «La convenzione siglata conferma il nostro impegno concreto per il nostro territorio e si aggiunge a quello quotidiano dei nostri colleghi medici in prima linea nella gestione dell’emergenza»

Informazioni per la tutela degli studenti che devono effettuare il ritiro

Messaggio del rettore Francesco Priolo e del direttore generale Giovanni La Via a tutta la comunità accademica

Prorogate scadenze amministrative e termini di pagamento per le tasse universitarie

Installati i diffusori nelle strutture universitarie. Richieste di istituzioni e organizzazioni di volontariato

Per favorire una corretta informazione, pubblichiamo il vademecum diffuso dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità in merito alla diffusione del virus