«Torniamo gradualmente a vivere i nostri luoghi, ma in sicurezza»

«Gradualmente torneremo a ripopolare le nostre aule, i nostri laboratori, i nostri spazi. Perché la formazione universitaria non è un semplice trasferimento di nozioni, ma si basa su un contatto costante tra docenti e studenti che stimola quello spirito critico che permette di interpretare la complessità del nostro mondo. A poco più di tre mesi dall’inizio dell’emergenza epidemiologica, l’Università di Catania riparte con più vigore. Ma, anche nella fase 2, occorre farlo in sicurezza e con attenzione e responsabilità, utilizzando i dispositivi di protezione idonei e mantenendo l’opportuno distanziamento».

Il rettore Francesco Priolo, sottolineando l’impegno dell’Ateneo durante la prima fase dell’emergenza, annuncia con un videomessaggio indirizzato a tutta la comunità accademica, alcune riaperture parziali che sono state decise di concerto fra tutte le università siciliane, riunite nel Crus, il Comitato regionale degli atenei dell’Isola.

A partire dal mese di giugno, le biblioteche dell’Università di Catania saranno aperte a tutti gli studenti, esclusivamente per il prestito e la riconsegna dei libri. Dalla stessa data, saranno riattivabili i tirocini pre e post laurea anche in presenza (con l’esclusione dell’area medica) laddove ci siano le condizioni per un rientro in sicurezza. Negli altri casi, i tirocini proseguiranno con modalità a distanza. Infine, i docenti potranno effettuare anche gli esami scritti a distanza, attraverso piattaforme telematiche.

Gli atenei siciliani hanno stabilito che, ancora nel mese di giugno, le lauree e gli esami continueranno ad essere svolti a distanza, sottoscrivendo un "patto d’onore" con gli studenti, improntato alla lealtà e al senso di responsabilità. Se i dati sull’andamento dell’epidemia lo consentiranno, potranno esserci ulteriori aperture sulle lauree in presenza già dal mese di luglio. «Ci piacerebbe avviare il nuovo anno accademico in presenza - conclude il rettore -, ma siamo pronti ad affrontare qualsiasi scenario».

Ultima modifica: 
04/06/2020 - 09:25

LEGGI ANCHE

Per favorire una corretta informazione, pubblichiamo il vademecum diffuso dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità in merito alla diffusione del virus

Le decisioni dell'Università di Catania per mitigare gli effetti derivanti dalla situazione attuale della pandemia da Covid-19

Raccolti finora 70 mila euro. Dopo le tute protettive, in arrivo altri dispositivi per gli operatori dei reparti in prima fila contro il Covid-19

Le misure adottate in attuazione delle prescrizioni delle autorità competenti

"Riprendere gradualmente le attività universitarie con attenzione e prudenza per superare gli impensabili ostacoli di questa pandemia"

L'Ateneo conferma la parziale riapertura delle sedi per lo svolgimento delle sessioni di esami e di laurea, ma nel rispetto delle condizioni prescritte dal "Protocollo sicurezza anti contagio Covid 19 - Fase 2"

A partire dal 30 giugno 2020 si riattiva il servizio di ricevimento al pubblico in presenza, previa prenotazione online

Unict lancia un'indagine su come migliorare la qualità della vita dei malati rari. È possibile compilare online il questionario fino al 30 novembre 2020

Un sondaggio tra gli studenti premia l’impegno dell’Ateneo durante il lockdown

Resteranno chiuse le palestre, ma l'attività continuerà negli spazi all'aperto, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid

Il presidente della Conferenza dei rettori delle Università italiane Ferruccio Resta ha presentato il video nel corso dell’ultima assemblea

L’Ateneo acquista 1800 tute protettive per gli operatori dei reparti ospedalieri etnei in prima fila contro il Covid-19

Lezioni disponibili in streaming, tramite piattaforma Microsoft Teams, secondo il calendario già previsto dai 17 dipartimenti Unict e dalle strutture didattiche speciali di Ragusa e Siracusa

Le misure straordinarie adottate a seguito dei provvedimenti delle autorità competenti

Il prof. Roberto Purrello: «Una risposta dell’Ateneo alla sfida del Coronavirus»

Attivate, tramite piattaforma Microsoft Teams, le modalità di accesso a esami di profitto (esclusivamente orali) e sessioni di laurea. Obbligatoria la prenotazione tramite Portale Studenti

Messaggio del rettore Francesco Priolo e del direttore generale Giovanni La Via a tutta la comunità accademica

Informazioni per la tutela degli studenti che devono effettuare il ritiro

Priolo: «La convenzione siglata conferma il nostro impegno concreto per il nostro territorio e si aggiunge a quello quotidiano dei nostri colleghi medici in prima linea nella gestione dell’emergenza»

Il consiglio direttivo ha deliberato di aggiornare le scadenze per le attività di valutazione che riguardano gli Atenei. La visita all'Università di Catania è posticipata al 2021

Avviati anche dottorati, master e scuole di specializzazione: lezioni disponibili in streaming tramite piattaforma Microsoft Teams

Il laboratorio fornisce assistenza alle aziende che richiedono la verifica delle qualità funzionali di tessuti per mascherine e altri dispositivi medici secondo gli standard previsti dalle normative vigenti

Necessaria la prenotazione online tramite il portale personale del Centro