Museo di Zoologia e Casa delle farfalle

tigre imbalsamata
Via Androne 81 - 95124 Catania

Responsabile scientifico: prof. Giorgio Sabella

Il Museo di Zoologia, annesso al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Catania, è la più importante struttura museale dedicata al mondo animale presente nella Sicilia orientale e uno dei rari esempi di musei naturalistici in tutto il meridione d’Italia. Fu fondato nel 1853, come Gabinetto della Cattedra di Zoologia, tenuta dal noto malacologo Andrea Aradas, e ospitato nel Palazzo Centrale dell’Università di Catania, in Piazza Università.

Il nucleo iniziale di questo Gabinetto era costituito da collezioni dei soci dell’Accademia Gioenia di Scienze Naturali, donate all’istituendo Museo. Tale nucleo è stato successivamente integrato, in parte per merito di ulteriori donazioni (Collezione di conchiglie mediterranee donata dai Benedettini, Collezione ornitica del Club dei Cacciatori, Collezione Auteri di uccelli esotici donata dalla nobildonna Angelina Paternò Castello, Collezione entomologica Ragusa donata dall’Istituto Sperimentale di Agrumicultura di Acireale), in parte grazie all’acquisto diretto di particolari esemplari (ad esempio, Mammiferi extraeuropei) o di intere collezioni (Collezione ornitologica Baglieri-Benanti, Collezione coleotterologica Briganti).

Nel 1922 il Museo Zoologico fu trasferito nella sua attuale sede di via Androne 81, progettata proprio per ospitare le sue collezioni. L’edificio in stile Liberty, presenta attualmente una superficie utile complessiva di 260 metri quadri a piano terra e di 80 metri quadri al primo piano. Lungo i muri perimetrali di ambedue i piani si trovano delle vetrine espositive. Le vetrine del piano superiore sono quelle originarie e recentemente sono state oggetto di un restauro di tipo conservativo che le ha rese più funzionali. Le vetrine del piano terra invece sono state ricavate ex novo nella metà degli anni ’80 e sono utilizzate per l’esposizione della fauna vertebrata di maggiori dimensioni.

Attualmente è in fase di ristrutturazione e riallestimento.

INFORMAZIONI E VISITE

Temporaneamente chiuso al pubblico
[Tel. 095 7306 010-026 / muszool@unict.it / video]