Collezione di microfilm di manoscritti giuridici dei secoli XII-XIV e Fondo storico della Biblioteca di Scienze giuridiche

manoscritto giuridico medievale
Via Gallo, 24 - 95124 Catania

Responsabile scientifico: prof. Orazio Condorelli

La “Collezione di microfilm di manoscritti giuridici dei secoli XII-XII e Fondo storico della Biblioteca di Scienze Giuridiche” è ospitata al Dipartimento di Giurisprudenza.

Costituita a partire dagli anni '50 del Novecento, la Biblioteca dell’Istituto, allora denominato “Seminario Giuridico”, si pose come obiettivo primario quello di fornire a tutti gli studiosi e agli operatori giuridici una raccolta organica di strumenti di informazione bibliografica di rilevante interesse scientifico. 

La sezione storica della Biblioteca afferisce al Sistema Museale di Ateneo (Simua) per la pregevolezza e rarità del patrimonio che conserva. Essa possiede un ricco fondo di Diritto comune e Diritto moderno costituito da 5.000 edizioni dei secoli XV-XVIII. Ad essa si affianca una raccolta di microfilm che riproducono manoscritti giuridici medievali e opere a stampa, conservati nelle biblioteche europee e americane.

Il fondo antico e le collezioni di microfilm documentano il passato giuridico comune dell’Europa e del Nuovo Mondo iberoamericano, nel corso della lunga età intermedia (secoli XII-XVIII) caratterizzata da una cultura giuridica unitaria e di respiro sovranazionale, lungo un’esperienza che si interruppe con l’affermazione degli Stati ottocenteschi e il conseguente processo delle codificazioni nazionali. 

La raccolta pressoché completa delle opere più significative della cultura giuridica europea dal secolo XVI fino all’Ottocento, unita alla collezione di microfilm di codici medievali conservati nelle biblioteche di tutto il mondo, hanno contribuito a rendere la Biblioteca delle Scienze Giuridiche un riconosciuto punto di riferimento per gli studiosi di diritto a livello internazionale.