Erasmus+ studio

L'Azione chiave 1 per studio consente agli studenti di effettuare una mobilità all’estero in un Istituto d’istruzione superiore in uno dei Paesi partecipanti al Programma.

Possono partecipare gli studenti universitari regolarmente iscritti a partire dal secondo anno di studi. La durata della mobilità è da 3 a 12 mesi per gli studenti dei corsi di studio triennali, e fino a 24 mesi  per gli studenti dei corsi studio a ciclo unico. La mobilità deve svolgersi in un Istituto di Istruzione Superiore titolare di ECHE, che abbia firmato un Accordo Interistituzionale con l'Università di Catania.

Lo studente Erasmus può ricevere un contributo comunitario ad hoc oppure beneficiare solamente dello status Erasmus (senza borsa), in entrambi i casi ha comunque la possibilità di seguire corsi e di usufruire delle strutture disponibili nell’Istituto ospitante senza ulteriori tasse di iscrizione; inoltre durante il periodo di mobilità viene mantenuto il diritto al pagamento di borse di studio e/o prestiti di tipo nazionale. Infine possono essere previsti anche dei contributi di co-finanziamento erogati dalle autorità nazionali e/o dall’Università di Catania.

La Svizzera resta per gli studenti Erasmus+ Paese di destinazione non eleggibile. Pertanto, gli Istituti di Istruzione Superiore non possono finanziare con fondi EU mobilità da e verso la Svizzera, nè possono procedere a rendicontarle nel Mtool+. Eventuali mobilità dirette e provenienti dalla Svizzera non sono considerate mobilità Erasmus+. Gli studenti interessati alle mobilità da e verso la Svizzera possono consultare il programma di mobilità (SEMP) finanziato dalla Confederazione elvetica

L'erogazione dei fondi messi a disposizione dall'Università di Catania avviene attraverso l'emanazione di un bando.


Regolamento e modulistica a.a. 2020-2021


Prima della partenza

Il learning agreement
Il learning agreement è un documento fondamentale nella procedura di riconoscimento delle attività formative da svolgere durante il periodo di mobilità. Esso contiene l’elenco di tutte le attività di studio e/o tirocinio che lo/a studente/ssa intende svolgere all’estero, con l’indicazione dei relativi crediti CFU/ECTS. Il learning agreement deve essere approvato dagli organi accademici competenti di entrambi gli Istituti coinvolti (inviante ed ospitante) prima della partenza dello/a studente/ssa. Lo/a studente/ssa può procedere alla compilazione del learning agreement utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nel portale studenti Smart_edu. L’utilizzo di moduli di learning agreement forniti dall’Istituto ospitante non sostituisce la procedura telematica UniCT.

Contatti: International Didactic Units

L’accordo finanziario Istituto-studente
L’accordo finanziario è il documento che determina la durata della mobilità, l’importo della borsa e le relative modalità di pagamento. Tutti gli/le studenti/sse assegnatari di mobilità Erasmus (inclusi gli assegnatari “zero grant”) devono procedere alla compilazione dell’accordo finanziario utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nel portale studenti Smart_edu

Contatti: Fabio Trombino  

La rinuncia alla mobilità
Dopo la definitiva accettazione della sede, lo/a studente/ssa può rinunciare alla mobilità per gravi motivi, utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nel portale studenti Smart_edu

Contatti: Fabio Trombino


Durante la mobilità

Il cambio del learning agreement
Il learning agreement è suscettibile di modifiche, purché queste siano formalmente accettate da ciascuna delle parti interessate (attraverso la sottoscrizione del modulo di cambio del learning agreement). Nessuna attività didattica svolta all’estero può essere riconosciuta se non debitamente prevista nel learning agreement e nel relativo documento di modifica. Lo/a studente/ssa può procedere al cambio del learning agreement utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nel portale studenti Smart_edu. L’iter di approvazione del cambio del learning agreement ricalca pedissequamente la procedura di approvazione del learning agreement descritta nel paragrafo "prima della partenza".

Contatti: International Didactic Units

Il prolungamento del soggiorno all’estero
Al fine di completare e/o integrare le attività previste nel learning agreement, lo/a studente/ssa può richiedere il prolungamento della durata della mobilità Erasmus utilizzando l’apposito modulo elettronico disponibile nel portale studenti Smart_edu

Contatti: International Didactic Units


Al termine della mobilità

Il certificate of attendance e il transcript of record
Il certificate of attendance e il transcript of records sono rilasciati dall’Università ospitante al termine della mobilità. Essi attestano l’esatta durata (date di inizio e fine) del soggiorno Erasmus, le attività di studio e/o tirocinio svolte dallo/a studente/essa, le votazioni conseguite e i relativi crediti ECTS 

Contatti: International Didactic Units


Adempimenti finali

La valutazione linguistica Erasmus+ OLS
Il programma Erasmus+ consente a tutti/e partecipanti alle attività di mobilità di accedere ad un servizio di supporto linguistico on line attraverso una piattaforma di apprendimento, in modo da valutare, definire e migliorare la conoscenza della lingua straniera di studio o di lavoro durante il periodo di soggiorno all’estero. Lo/a studente/ssa deve indicare nell’accordo finanziario la lingua e il livello per il quale richiede il rilascio della licenza. La conoscenza linguistica viene verificata attraverso test di valutazione linguistica, obbligatori per tutti i/le partecipanti al Programma, volti a determinare il proprio livello di conoscenza della lingua straniera. Sulla base dei risultati del test di valutazione e delle competenze linguistiche rilevate è assegnato ad ogni partecipante un corso on line di lingua da svolgere attraverso la piattaforma di apprendimento, prima o durante il periodo di mobilità. Al termine del periodo di mobilità, un secondo test è richiesto al fine di valutare i progressi linguistici compiuti. 

Contatti: Veronica Milici

Il rapporto narrativo (EU survey)
Lo/a studente/ssa beneficiario/a di borse Erasmus alla fine del periodo di mobilità riceve un’e-mail generata automaticamente dal Mobility Tool, in cui è richiesto di compilare on line entro e non oltre 30 giorni il rapporto narrativo. La mancata o incompleta trasmissione del rapporto narrativo può giustificare una richiesta di rimborso parziale o totale del contributo ricevuto dall’Università di Catania. Un rapporto narrativo integrativo può essere inviato allo/a studente/ssa beneficiario/a per consentire il completamento delle informazioni relative al riconoscimento delle attività svolte.

Contatti: Veronica Milici


Disposizioni finanziarie

La mobilità E+ dei beneficiari può essere sostenuta attraverso l’erogazione di un contributo finanziario che non è inteso a coprire l'intero costo del soggiorno di studio all’estero ma è destinato a compensare, almeno in parte, le maggiori spese che derivano dal costo medio della vita più elevato rispetto al Paese di origine. L’assegnazione delle mensilità è effettuata inizialmente con riserva di copertura finanziaria. Successivamente all’approvazione del Piano finanziario E+ da parte degli Organi di Governo i fondi disponibili sono attribuiti agli aventi diritto in base alle disposizioni previste dalla Convenzione stipulata da UniCT con l’Agenzia Nazionale Erasmus+/INDIRE e dal bando.
NB. Nelle more della pubblicazione delle graduatorie finanziarie gli accordi finanziari presentati dagli studenti saranno approvati in modalità “zero grant”, salvo poi essere emendati d’ufficio dall’UMI che opererà il relativo adeguamento nei casi in cui ciò si renda necessario.

Regole finanziarie (presto disponibile)

Contatti: Fabio Trombino  


Studenti con bisogni speciali

L’Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE mette a disposizione annualmente fondi  comunitari per  gli  studenti con esigenze speciali. Non appena l' AN rendera noti i criteri di assegnazione degli eventuali contributi aggiuntivi, gli avvisi e la relativa documentazione saranno pubblicati on line.

Contatti: Doriana Manuele


Regolamento e modulistica a.a. 2019-2020

Vademecum E+ per studio a.a. 2019/2020

All.1a | Il Learning Agreement [modulo elettronico "Smart_edu"]
All.1b | Il Learning Agreement [modulo cartaceo provvisorio]
All.2 | L’accordo Istituto-Studente
All.3 | Dichiarazione di avvenuta regolare iscrizione
All.4 | La rinuncia [modulo elettronico ‘Smart_edu’]
All. 5 | Il Registration Certificate
All. 6a | Il Cambio Learning Agreement [modulo elettronico ‘Smart_edu’]
All. 6b | Il Cambio Learning Agreement [modulo cartaceo provvisorio]
All. 7 | La Richiesta di prolungamento
All. 8 | Il Certificate of Attendance e Transcript of Record

Ultima modifica: 
15/09/2020 - 08:14