Programma Erasmus Mundus

I Titoli di Master Congiunti Erasmus Mundus rientrano tra le opportunità previste nell’Azione Centralizzata Chiave 1 (KA1) del Programma ERASMUS+, ereditate dalla precedente esperienza positiva del Programma Comunitario ERASMUS MUNDUS. I percorsi congiunti rappresentano un ottimo esempio di collaborazione tra Atenei Europei (e non solo) e costituiscono interessanti opportunità di qualità per giovani in possesso almeno di un Titolo accademico di I ciclo. Questa tipologia di Corsi ha tra i principali obiettivi quello di attrarre verso gli Atenei Europei studenti provenienti da altri continenti.
Tutti gli Atenei (o Istituti di Istruzione Superiore) interessati a partecipare devono essere in possesso della ECHE e del requisito di ammissibilità di un Corso di studio proposto, ovvero dell’accreditamento nazionale corrispondente alla “proof of recognition”.
Un Titolo di master congiunto Erasmus Mundus (EMJMD) è un Programma di studio internazionale di 60, 90 o 120 crediti ECTS, offerto da un consorzio internazionale di Atenei di almeno 3 Paesi aderenti al Programma e, se del caso, da altri partner del settore dell’istruzione e/o non del settore dell’istruzione con competenza e interesse specifici nelle aree di studio: in pratica un unico titolo di studio sarà rilasciato da Atenei differenti, di più Paesi!
Sin dalla fase di candidatura, le proposte devono presentare programmi di studio congiunti completamente sviluppati, pronti per la diffusione dopo la selezione. Per tale motivo la selezione dei Titoli di master congiunti Erasmus Mundus è molto elevata, con l’obiettivo di sostenere solo le proposte di alta qualità!
I Titoli di master congiunti Erasmus Mundus approvati dopo la candidatura riceveranno un finanziamento iniziale per 1 anno per la preparazione seguito da contributi comunitari per un periodo compreso tra 4 e 5 anni, in modo da consentire loro di aumentare la propria visibilità in tutto il mondo e di rafforzare le proprie prospettive di sostenibilità. I criteri di ammissibilità (AWARD CRITERIA) applicati dai valutatori sono disponibili nella Guida di ERASMUS PLUS (pagg. 98 e 99 della versione italiana). Possono partecipare indicativamente da 13 a 20 studenti borsisti e 4 studiosi invitati/docenti ospiti per anno accademico. Oltre ai borsisti possono partecipare anche studenti che si autofinanziano.

 

Ultima modifica: 
15/11/2016 - 13:40