Trasporti e mobilità


stazione metro nesimaPer l'anno accademico 2020/21, tutti gli studenti regolarmente iscritti all’Università di Catania possono sottoscrivere l’abbonamento annuale ai trasporti urbani bus (AMT) e metro (FCE) al prezzo simbolico di 15 euro: il costo residuo è a carico dell’Università di Catania.

Gli abbonamenti possono essere sottoscritti attraverso il Portale Studenti fino al 30 novembre 2020 e hanno validità dal 1° ottobre 2020 al 30 settembre 2021, indipendentemente dalla data di pagamento, ritiro o attivazione.

Abbonamento annuale

Gli studenti possono acquistare un abbonamento annuale al costo “simbolico” di 15 euro per ciascuna delle due reti (AMT e FCE). Il costo residuo è a carico dell’Università di Catania.

Tutti gli studenti dei corsi di laurea e laurea magistrale, che nell’anno accademico 2020/21 si immatricolano per la prima volta o si iscrivono ad anni successivi al primo, possono acquistare online gli abbonamenti accedendo alla loro pagina personale del Portale Studenti inserendo il flag sulla voce “AMT/ FCE” ed effettuando il pagamento di 15 euro (per un solo abbonamento) o 30 euro per i due abbonamenti (bus e metro), contestualmente con il pagamento delle tasse universitarie.

L’attivazione del pagamento può essere richiesta anche in un momento successivo direttamente dal Portale Studenti seguendo il percorso "Carriera > Domande > Contributo trasporti".

BRT Università (BRT-U)

Il collegamento tra la stazione metro “Milo” e la Cittadella Universitaria sarà gestito da AMT (e non più da FCE) e sarà garantito in via sperimentale dalla linea “BRT Università” (attiva dal lunedì al sabato, a partire dalle ore 7) che realizza un collegamento veloce fra le fermate della metro "Milo" e "Borgo", le sedi universitarie di via Santa Sofia (Torre biologica, Cittadella, Policlinico, Di3A) e il Parcheggio Zenone / Santa Sofia.

Percorso

percorso BRT-UGli autobus partiranno dal parcheggio di Via Zenone / Santa Sofia per fare ingresso all’interno della Cittadella e quindi, attraverso via Passo Gravina, dirigersi verso la stazione metro “Borgo” di Via Etnea e la fermata Amt di Viale Regina Margherita (tra Piazza Roma e Via Etnea). Da qui proseguiranno verso Piazza Santa Maria di Gesù, attraversando Piazza Lanza, percorreranno Via Ala e Via Milo. Quindi, salendo lungo Viale Fleming si fermeranno in corrispondenza della stazione metro "Milo" per tornare al parcheggio.

La linea sarà sotto osservazione per le prime settimane, così da consentire a dirigenti e tecnici aziendali di apportare eventuali modifiche al percorso.

RITIRO E ATTIVAZIONE ABBONAMENTI

Metro - FCE

Gli studenti in possesso della Carta dello Studente (Creval Prepaid Card Unict), regolarmente iscritti per l’a.a. 2020/21, che hanno già versato la quota di 15 euro, possono presentarsi alla stazione “Catania Borgo” in Via Caronda e richiedere l’attivazione dell’abbonamento sulla propria carta, la stessa con la quale potranno avere accesso ai tornelli della metropolitana. Il caricamento dell’abbonamento sulla card richiede pochi minuti. Lo sportello è attivo dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 17:30.

Gli studenti che NON sono in possesso della Carta dello studente (Creval Prepaid Card Unict), che risultano regolarmente iscritti per l’a.a. 2020/21 e che hanno già versato la quota di 15 euro, possono presentarsi alla stazione “Catania Borgo” in Via Caronda per la stampa dell’abbonamento su tessera a partire da lunedì 5 ottobre 2020 secondo il seguente calendario:

  • Lunedì 5 e martedì 6 ottobre, ore 8-17:30: cognomi A-L
  • Mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre, ore 8-17:30: cognomi M-Z

A partire da venerdì 9 ottobre, per ritirare le tessere basterà presentarsi allo sportello negli orari di apertura (lun-sab, ore 8-17:30).

Bus AMT (+ servizio BRT U)

bus amtA partire dal 1° ottobre 2020, tutti gli studenti regolarmente iscritti ad un corso di studi dell’Università di Catania per l’anno accademico 2020/21, che hanno acquistato l’abbonamento AMT accedendo alla loro pagina personale del Portale Studenti, hanno titolo a viaggiare sui bus urbani dell’Azienda Metropolitana Trasporti e ad utilizzare il "BRT Università" che collega viale Fleming (all’uscita della metropolitana “Milo”) con la Cittadella Universitaria. A richiesta dovrà essere esibito al personale addetto al controllo un documento di riconoscimento e il codice fiscale.

Gli abbonati AMT hanno titolo anche ad utilizzare i parcheggi scambiatori esibendo sul cruscotto dell’auto il "pass parcheggi" scaricabile dall’applicativo presente sul Portale Studenti.

Il pass è suddiviso in due sezioni ben distinte, separate da linea tratteggiata:

  1. La parte superiore è il "Pass" vero e proprio. Contiene i dati anagrafici dello studente, inclusi la fototessera in formato digitale (caricata tramite il Portale studenti), il codice fiscale, la matricola e l’anno di iscrizione. Il codice fiscale, inoltre, è riportato anche mediante codice bidimensionale (QR code), leggibile in chiaro tramite apposite applicazioni in dotazione al personale Amt;
  2. La parte inferiore del "Pass", invece, è quella che deve essere riposta bene in vista sul cruscotto dell’auto. In questa sezione, nessun dato personale è visibile e in chiaro, ad eccezione del numero di targa registrato dallo studente, che servirà per agevolare il controllo in caso di difficoltà di lettura del QR code crittografato tramite l’App in dotazione al personale di controllo.

ALTRE AGEVOLAZIONI

In questa pagina sono inoltre presentate le ulteriori agevolazioni per il trasporto pubblico interurbano erogate dall'Università di Catania, per il trasporto extraurbano (erogate dall'Ente regionale per il diritto allo studio universitario, Ersu).

Trasporto interurbano (Unict)

L’Università di Catania istituisce annualmente un fondo da destinare all’erogazione di un contributo economico quale rimborso delle spese di trasporto interurbano affrontate dagli studenti. Il rimborso è esteso anche all’utilizzo della ferrovia.

Alla fine di ciascun anno accademico (nel mese di settembre), gli studenti regolarmente iscritti possono richiedere il contributo inoltrando domanda all'Ufficio diritto allo studio.

Le istanze vengono esaminate da una commissione che dispone una graduatoria in ordine crescente, in base all’indicatore della situazione economica equivalente per l'Università dichiarata, fino ad esaurimento del fondo.

  • Per l'a.a. 2019/20 le domande, redatte su apposito modulo (scarica pdf), devono essere presentate all’Ufficio diritto allo studio entro le ore 12:30 del 29 settembre 2020.

Trasporto extraurbano (Ersu)

L’Ersu di Catania rimborsa i costi sostenuti dagli studenti per l’acquisto di abbonamenti extraurbani necessari per raggiungere la sede degli studi dal luogo di residenza con mezzi di trasporto pubblico > Vai al sito dell'Ersu

Ultima modifica: 
12/11/2020 - 14:49