Ordine dei Biologi, finanziate 10 borse di studio per gli iscritti al master in "Biologia e Biotecnologie della Riproduzione"

L’Ordine dei Biologi ha finanziato anche per l’a.a. 2020/21 dieci borse di studio, dell’importo di 1000 euro ciascuna, per i corsisti iscritti al master di 2° livello in Biologia e Biotecnologie della Riproduzione.

«Il master – spiega la coordinatrice Maria Violetta Brundo, docente di Anatomia comparata e citologia al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Catania - è alla quarta edizione ed è indirizzato a coloro che desiderano specializzarsi nel campo della riproduzione umana, fornendo ai laureati in Biologia e in Biotecnologie mediche le competenze teoriche e tecniche in tema di procreazione medicalmente assistita».

Un'opportunità in più, quella fornita ai corsisti, grazie anche alla rinnovata partnership con l'Ordine nazionale realizzata grazie all'impulso del delegato etneo Giovanni Battaglia e del vicepresidente nazionale Pietro Miraglia, delegato per la regione Sicilia. «I corsisti - prosegue Brundo - affronteranno tematiche riguardanti la riproduzione con un approccio interdisciplinare (biologico, medico e giuridico) e, grazie alla collaborazione tra le diverse strutture coinvolte (tra cui l’International University of Health and Medical Sciences "Unicamillus" di Roma) e le convenzioni con enti qualificati pubblici e privati anche internazionali, per i corsisti sarà possibile acquisire competenze applicative innovative nell’ambito della procreazione medicalmente assistita».

Ultima modifica: 
03/06/2021 - 14:30