Diritto dell’ambiente e gestione del territorio

Anno accademico: 
2020/2021
Area tematica: 
Sociale
Livello: 
Secondo
Durata: 
12 Mesi
Crediti: 
60
Costo: 
€ 2156,00
Posti disponibili: 
20
Scadenza bando: 
Giovedì, 5 Novembre 2020 - 11:59pm

CARATTERISTICHE

Obiettivi formativi: 
Il Master affronta le problematiche connesse alla questione ambientale, che si sono storicamente sviluppate a partire dai processi di industrializzazione: lo sfruttamento incondizionato delle risorse naturali ed energetiche, l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo hanno determinato pesanti ripercussioni, che, a partire dagli anni ’70, hanno fatto maturare una crescente consapevolezza sui pericoli per la salute e per l’ambiente connessi ad uno sviluppo non regolato.
L’obiettivo principale è quello di formare giuristi specializzati nel settore del diritto dell’ambiente e/o professionisti qualificati a svolgere attività di consulenza ambientale nelle attività delle imprese e della pubblica amministrazione
Oggi, possiamo dire di essere protagonisti di un nuovo corso della storia, determinato dalla consapevolezza che il nostro modello di produzione e di crescita non sono più sostenibili e che un cambiamento ancora più radicale si impone: un nuovo modello di sviluppo che sappia coniugare le sempre più pressanti istanze di tutela ambientale e, nel contempo, possa servire a rilanciare l’economiadel dopo crisi in direzione della sostenibilità.
A partire da tali evoluzioni, il corso è volto a far acquisire competenze specialistiche nel settore del diritto e delle politiche ambientali, nonché nell’ambito delle nuove strategie di sviluppo del sistema economico.
Prospettive occupazionali: 
Il Master si presta a formare nuove figure professionali in grado di svolgere funzioni imprenditoriali, manageriali o di consulenza in settori emergenti dell’economia quali la gestione dei rifiuti, la green economy, l’economia circolare, il settore delle energie rinnovabili. I corsisti svilupperanno competenze che possono essere utilizzate nel mondo delle professioni legali, divenendo specialisti in un settore - il diritto dell'ambiente - a sua volta interdisciplinare, coprendo ambito che vanno dal penale, al civile, all'amministrativo.
Il Master risponde, altresì, all’esigenza di affiancare alle specializzazioni in discipline urbanistiche, architettoniche, paesaggistiche e tecnico-scientifiche le necessarie competenze tecnico-giuridiche.
Struttura proponente: 
Dipartimento di Giurisprudenza
Coordinatore: 
Prof. ssa Marisa Meli
Comitato scientifico: 
  • Salvo Adorno (DISUM)
  • Agatino Cariola (Giurisprudenza)
  • Elisa D’Alterio (Giurisprudenza)
  • Ugo Salanitro (Giurisprudenza)
  • Giovanni Signorello (CUTGANA)
  • Grazia Maria Vagliasindi (Giurisprudenza)
  • Giovanni Signorello (CUTGANA).

ACCESSO E ISCRIZIONE

Titoli di accesso: 

Possono partecipare al Master coloro i quali siano in possesso di laurea specialistica/magistrale o Laurea quadriennale (vecchio ordinamento) conseguita secondo gli ordinamenti didattici anteriori al D.M. n.509/99 e 270/04, in:

  • Giurisprudenza (LMG/1),
  • Scienze Economico-Aziendali (LM/77),
  • Scienze dell'Economia (LM/56),
  • Scienze Economiche per l’ambiente (LM/76),
  • Scienze delle Pubbliche Amministrazioni (LM/63),
  • Architettura ( LM/04),
  • Salvaguardia del territorio, dell’ambiente e del paesaggio (LM/75),
  • Ingegneria dell’ambiente e del territorio (LM/35),
  • Chimica ( LM/54)
Modalità di selezione: 

Titoli

Data di pubblicazione della graduatoria: 
Venerdì, 13 Novembre 2020
Termine iscrizione: 
Mercoledì, 18 Novembre 2020

DIDATTICA

Articolazione in ore: 
240 ore di didattica frontale e esercitazioni;960 ore di studio personale
Stage: 
300 ore
Frequenza obbligatoria: 
80%
Piano didattico: 

I Insegnamento I PRINCIPI DEL DIRITTO DELL'AMBIENTE

  • La storia ambientale e il rapporto tra ambiente, etica ed economia
  • Le fonti del diritto dell'ambiente (diritto internazionale, diritto dell’Unione europea e competenze Stato-regioni)
  • Il Green new deal e il principio dello sviluppo sostenibile

II Insegnamento L'AMBIENTE E LA CONFORMAZIONE DEL TERRITORIO

  • Normativa urbanistica e consumo del suolo
  • La tutela del paesaggio e delle aree naturali protette
  • La tutela del territorio e delle acque
  • Le procedure di valutazione ambientale

III Insegnamento L'AMBIENTE E LO SVILUPO ECONOMICO

  • L’inquinamento atmosferico
  • La gestione dei rifiuti
  • Le politiche in materia di energia e clima

  IV Insegnamento LE TUTELE

  • Il Danno ambientale e la bonifica dei siti contaminati
  • La tutela penale dell’ambiente
  • I diritti di accesso e informazione
Periodo di svolgimento: 
Le giornate dedicate al Master sono il giovedì, venerdì e sabato.
Sede formativa: 
Dipartimento di Giurisprudenza