Mobilità sostenibile, concorso a premi per la realizzazione di un video

banner contest u-mob life

Un concorso a premi per video che trattano i temi dell’accessibilità e della mobilità sostenibile negli atenei italiani: l'Università di Catania, che aderisce al Progetto U-MOB LIFE della Rete europea per la Mobilità Sostenibile nelle Università (RUS), ha appena lanciato un contest aperto a studenti, docenti, assegnisti, dottorandi e personale tecnico-amministrativo con l’obiettivo di evidenziare la mobilità universitaria come elemento fondamentale per uno sviluppo sostenibile.

La tematica

L’iniziativa – che è stata già realizzata lo scorso anno da 15 università spagnole - verrà presentata nel corso dei vari eventi della Settimana Europea della Mobilità, in programma dal 16 al 22 settembre 2019. La sempre maggiore necessità di accedere ai campus universitari e un'offerta di trasporto spesso non calibrata su quest'esigenza hanno generato negli ultimi anni flussi di mobilità molto intensi che sono diventati uno degli aspetti che più compromettono la sostenibilità (ambientale, economica e sociale) delle nostre università. Consapevoli del problema, le amministrazioni locali e, specialmente, le università, sono oggi al lavoro per raggiungere un modello di mobilità in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile definiti nell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite: più rispettosa dell'ambiente, più efficiente economicamente e più integrata.

Il contest

L'obiettivo del concorso - promosso, nell'ambito del Progetto U-MOB LIFE della Commissione Europea, dall'Università di Bergamo, con il patrocinio della RUS - è quello di diffondere i principi della mobilità sostenibile e di dare l'opportunità alla comunità universitaria di fornire la propria visione, in modo creativo, sull'accessibilità dei campus e sulle pratiche di mobilità sostenibile nelle nostre università.

Ciò tramite la realizzazione di una clip video sull'accessibilità e la mobilità all'Università di Catania dal punto di vista degli obiettivi di sviluppo sostenibile, dei problemi o dei vantaggi dei diversi mezzi di trasporto, delle possibili soluzioni e della riduzione degli impatti. Il video – in italiano o in inglese - deve avere una durata compresa tra 1 e 3 minuti, deve essere registrato in un formato orizzontale e nei formati .mp4 o .avi o .mov.

Possono concorrere, singolarmente o in gruppo con un unico video inedito, i membri della comunità dell'Università di Catania (studenti, docenti, assegnisti, dottorandi e personale tecnico amministrativo). La commissione valuterà il contenuto del video, il messaggio, la creatività, nonché la qualità dell'immagine e del suono.

Per partecipare al concorso occorre inviare un'email entro il 31 ottobre 2019 all'indirizzo mobility@unict.it con le informazioni richieste dal bando e allegando il video con le liberatorie e le allegate dichiarazioni.

Per maggiori informazioni si può contattare il prof. Giuseppe Inturri all’indirizzo email giuseppe.inturri@unict.it.

Ultima modifica: 
30/09/2019 - 11:10