"Un contenitore di umanità", concorso di idee per architetti under 35

L'Ordine degli Architetti di Catania lancia il concorso di idee “Un contenitore di Umanità”, rivolto a neo-laureati e giovani professionisti under 35 iscritti all’Ordine da meno di dieci anni, finalizzato alla realizzazione di una struttura amovibile da destinare alla Questura di Catania di Viale Africa, attualmente sprovvista di una sala d'attesa.

Il concorso, nato da un’iniziativa della rete catanese “Restiamo Umani - Incontriamoci”, che riunisce una ventina di associazioni territoriali impegnate a promuovere i valori dell’accoglienza e dell’inclusione sociale, nasce per un'esigenza di civiltà e mira alla risoluzione di una criticità esistente, che vede l'architettura al servizio del territorio e delle categorie fragili.

Gli interessati devono inoltrare alla sede catanese dell'Ordine degli Architetti, entro il 12 ottobre 2020 (ore 12), un plico contenente la proposta ideativa (in versione sia cartacea sia digitale), consistente in una relazione illustrativa e una tavola grafica, e la documentazione amministrativa richiesta.

Al termine del concorso verrà resa nota la graduatoria di merito e verranno attribuiti dei premi in denaro ai primi tre classificati. Al vincitore sarà affidata la direzione artistica del progetto, che verrà finanziato attraverso una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma siciliana di crowdfunding Laboriusa.

Ultima modifica: 
07/09/2020 - 13:21