Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia

L’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, organizza la settima edizione della BIAT - Borsa dell'Innovazione e dell'Alta Tecnologia che si terrà a Taormina dal dal 22 al 24 settembre 2021. 

L’iniziativa è coordinata, a livello locale, dalla Ripartizione “Valorizzazione Economica del Sapere Scientifico” dell’Area della Terza Missione dell’Università di Catania e rientra nell'ambito delle iniziative promozionali ricomprese nel IV Programma Operativo del Piano Export Sud 2 (PES 2), a valere sui fondi PON I&C 2014-2020 a sostegno delle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e delle Regioni in via di transizione (Sardegna, Abruzzo e Molise).

L’evento mira a promuovere la commercializzazione e il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali (brevetti in particolare) , attraverso l’incontro tra offerta e domanda commerciale e tecnologica con controparti straniere, selezionate tra grandi imprese, centri di ricerca interessati al trasferimento tecnologico, venture capitalist, fondi di investimento, business angels,  business council pubblici, reti di ricerca universitarie collegate ai governi. 

In particolare, la BIAT si pone l’obiettivo di sostenere la proiezione estera di imprese innovative, di reti di impresa, di start – up, di poli tecnologici e di università, facilitando la collocazione di beni materiali e immateriali nei mercati esteri attraverso accordi di distribuzione commerciale, di cooperazione tecnologica, di sfruttamento della proprietà Intellettuale (PI) e di licensing o individuando forme di finanziamento nazionali e internazionali. 

settori di interesse della manifestazione di quest’anno sono:  

  • Biotecnologie 
  • Green Economy (circular economy, renewable energy, environment) 
  • Ict 
  • Materiali innovativi 
  • Nanotecnologie 
  • Tecnologie per la Smart City 
  • Space Economy 

Gli ambiti di applicazione delle soluzioni innovative possono essere molteplici ( formazione, salute, beni culturali, agricoltura, ecc) 

La manifestazione è articolata in fasi distinte:

  • raccolta delle schede progettuali in lingua inglese; 
  • validazione del progetto; 
  • sessioni di formazione per consentire ai partecipanti il perfezionamento 
  • delle tecniche di comunicazione e della presentazione dei progetti agli operatori internazionali; 
  • organizzazione agende di incontri con operatori esteri; 
  • assistenza tecnica sulla proprietà intellettuale in materia di brevettazione e licensing; 
  • partecipazione all’evento di networking ed alla sessione plenaria. 

Destinatari

Sono ammesse a partecipare (a titolo gratuito) PMI innovative, tra cui spin-off e start-upuniversitarie, ma anche cluster e/o consorzi, parchi tecnologici, centri di ricercauniversità, ecc. che abbiano uno o più progetti (massimo 3) ricadenti nei suddetti ambiti e vogliano darne visibilità, anche ai fini del reperimento di finanziamenti e/o partnership per il loro sviluppo. 

L’iscrizione è obbligatoria e va effettuata on-line in lingua inglese entro le ore 13.00 del 07 maggio 2021. 

Le richieste di iscrizione potranno non essere accolte se incomplete o ricevute oltre il termine indicato. L’iscrizione delle aziende è soggetta al Regolamento Generale per la partecipazione alle iniziative ICE – Agenzia. 

Info

Per ulteriori informazioni relative all’iniziativa o alla documentazione da allegare, si consiglia di visitare il sito BIAT - Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia, o contattare telefonicamente gli uffici dell'Area Terza Missione al numero 095 4787429/430, o via mail all'indirizzo terza.missione@unict.it

Ultima modifica: 
23/04/2021 - 16:27