Servizi di rete

La rete d'Ateneo e i servizi ad essa collegati

La rete d'Ateneo è il sistema di infrastrutture in grado di garantire connettività interna alle sedi universitarie catanesi nonché connettività da e verso l'esterno. Si basa su una infrastruttura di collegamenti metropolitani in fibra ottica. Il nodo centrale (SN1) presso il campus universitario della Cittadella costituisce il centro di tali collegamenti e mette in comunicazione tutta le rete universitaria con la dorsale GARR.

L’accesso alla rete comporta l’utilizzo della stessa per le finalità relative alla didattica, alla ricerca, all’amministrazione e ad altre attività strumentali o correlate a fini istituzionali, conformi e comunque non contrarie alle “Norme per l'accesso e l'utilizzo della rete GARR”– AUP. È responsabilità dell'utente conservare con cura le credenziali d'accesso utilizzate al fine di prevenirne un utilizzo improprio da parte di terzi.

L'accesso alla rete d'Ateneo è consentito con varie modalità di accesso:

Da una postazione mobile

Puoi collegarti alla rete senza fili, attraverso un punto di accesso (access point) gestito dall'Ateneo.

Possono utilizzare il servizio i docenti, gli studenti, il personale tecnico amministrativo, gli assegnisti di ricerca, i dottorandi e i collaboratori accreditati dell'Università di Catania.
L'accesso al servizio è strettamente personale.

Per dettagli vai alla  sezione WI-FI

Da un ufficio o studio dell'Ateneo

Puoi allacciarti alla rete locale (LAN) da una postazione fissa dell'Ateneo. Tutte le informazioni e configurazioni sono disponibili nella sezione Rete cablata d'Ateneo (uffici e studi, altri locali)

Da strutture decentrate o da casa

Tramite il servizio VPN che permette di collegarsi anche da un personal computer non connesso alla rete di Ateneo (ad esempio da casa) in modo sicuro e riconosciuto attraverso un meccanismo di autenticazione, così da usufruire di servizi quali consultazione banche dati scientifiche, le riviste online eccetera.

Ultima modifica: 
22/11/2019 - 14:13