Farmacia ospedaliera

Area: 
Non medica
Anno accademico: 
2019/2020
Area disciplinare: 
Area dei Servizi Clinici
Ordinamento: 
D.M. 68/2015
Dipartimento: 
Scienze del Farmaco
Direttore / Coordinatore: 
Prof. Carmelo Puglia
Durata: 
4 anni
Scadenza bando: 
Lunedì, 23 Settembre 2019 - 12:00pm
Classe: 
Farmacia ospedaliera
Tipologia: 
Autonoma

CARATTERISTICHE

Obiettivi formativi: 

Lo specializzando deve acquisire una soddisfacente conoscenza teorica e competenza professionale nell’ambito delle discipline che contribuiscono alla definizione della classe di Area Farmaceutica con particolare riguardo a quelle ricomprese nei SSD Chimica farmaceutica, Farmaceutico tecnologico applicato, Farmacologia, Chimica degli alimenti, Biochimica, Patologia clinica e Microbiologia e Microbiologia clinica. Egli deve conoscere gli aspetti di responsabilità professionale legati al ruolo di farmacista, i principi ispiratori della legislazione farmaceutica ed i doveri professionali ad essa connessi.

Profilo professionale: 

Lo specialista in Farmacia Ospedaliera deve avere maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo della farmacia clinica, della farmacoterapia e dell’utilizzo delle tecnologie sanitarie, della farmacoeconomia nonché della legislazione sanitaria, con particolare riferimento al settore farmaceutico, utili all’espletamento della professione nell’ambito delle strutture farmaceutiche ospedaliere e territoriali del Servizio Sanitario Nazionale.

Posti: 
6
Incompatibilità: 

È vietata la contemporanea iscrizione a più Università e a più corsi di studio della stessa Università.

ACCESSO

Requisiti e titoli di accesso: 

Possono partecipare al concorso coloro i quali siano in possesso di uno dei seguenti titoli entro la scadenza del termine per la presentazione della domanda:

  • ​Diploma di luarea specialistica in Farmacia e Farmacia Industriale (Classe 14/S)
  • Diploma di laurea magistrale in Farmacia e Farmacia Industriale (LM -13)
  • Diploma di laurea vecchio ordinamento in Farmacia e in Chimica e teconologie farmaceutiche.

È altresì richiesta l’abilitazione all’esercizio della professione di Farmacista, conseguita prima della prova di concorso.

Modalità di selezione: 

Concorso per titoli ed esami.

La durata della prova è di massimo 120 minuti. La prova d’esame consiste in n. 70 (settanta) domande a risposta multipla, fra le quali il candidato ne deve individuare una soltanto; le domande verteranno:

  • n. 20 su argomenti di Farmacologia
  • n. 20 su argomenti di Chimica farmaceutica
  • n. 20 su argomenti di Tecnologia farmaceutica
  • n.10 su argomenti di Legislazione farmaceutica

La risposta corretta a ogni domanda vale 1 (uno) punto, la risposta non data e la risposta errata valgono 0 (zero) punti

La prova di esame si intende superata da parte dei candidati che abbiano riportato una votazione pari o superiore a 42/70.

Diario delle prove: 

Prova scritta: 7 ottobre 2019 ore 08.30 c/o Dipartimento di Scienze del Farmaco - viale Andrea Doria, 6

DIDATTICA

Sede didattica: 
Dipartimento di Scienze del Farmaco, Edif. 2, Cittadella Universitaria
Crediti formativi: 
240
Frequenza: 
Obbligatoria
Esame finale: 
La prova finale consiste in una dissertazione scritta su argomenti interdisciplinari con giudizio espresso in settantesimi