Scienze e tecnologie per la ristorazione e distribuzione degli alimenti mediterranei

Anno accademico: 
2021/2022
Tipo di corso: 
laurea
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Agricoltura Alimentazione e Ambiente
Accesso: 
non programmato
Classe: 
L26 - Scienze e tecnologie alimentari
Lingua in cui si tiene il corso: 
italiano
Sede: 
Catania

IL CORSO DI STUDIO IN BREVE

Il corso di studio in Scienze e tecnologie per la ristorazione e distribuzione degli alimenti mediterranei si propone di fornire conoscenze utili alla formazione di una figura professionale in grado di avere una visione completa delle attività e delle problematiche legate ai settori della preparazione alimentare, della ristorazione e della distribuzione degli alimenti.

Grazie ad una solida preparazione di base tecnico-scientifica, il laureato acquisirà nozioni di natura fisico-matematica e chimico-biologica, che sono funzionali alla sua formazione professionale, oltre a quelle relative ad ambiti culturali specifici delle tecnologie per la ristorazione, della valutazione nutrizionale degli alimenti, della microbiologia e dell'ispezione degli alimenti, della produzione degli alimenti, di origine vegetale e animale, tipici del bacino del Mediterraneo. Il corso si prefigge anche di fornire competenze su: caratteristiche dei prodotti di origine vegetale e animale; economia e gestione delle imprese agroalimentari.

Tale base culturale consentirà al laureato in "Scienze e tecnologie per la ristorazione e distribuzione degli alimenti mediterranei" di affrontare e intervenire negli ambiti della produzione, vendita e somministrazione di cibi e vivande, della salubrità delle produzioni, della gestione dell'attività imprenditoriale correlata con la gastronomia, la ristorazione, gli hotel e il servizio catering. Attenzione specifica sarà destinata agli aspetti culturali e all'identità stessa della gastronomia mediterranea.

Il corso di studio è articolato in tre anni e prevede, compresi gli insegnamenti a scelta dello studente, 20 esami, relativi ad insegnamenti di base, caratterizzanti e affini. Ogni insegnamento comprende lezioni e attività didattiche integrative (esercitazioni, seminari, visite tecniche). 

Sin dal primo anno sono previste altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, che riguarderanno aspetti della ristorazione, dell'enologia, della valutazione di olio, formaggi, dell'analisi sensoriale. 

Il corso è strutturato per fornire le basi per l'accesso alle lauree magistrali, attinenti al settore alimentare, e si propone di fornire agli studenti l'acquisizione di un'adeguata padronanza della lingua inglese, allo scopo di facilitare il loro inserimento in ambienti di lavoro sia europei che extraeuropei.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il percorso formativo è stato strutturato in modo da far acquisire conoscenze e competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro: le metodologie didattiche che saranno privilegiate sono quelle del learning by doing; ciò sarà perseguito sia attraverso le attività laboratoriali che sono previste nell'ambito di ciascuna disciplina sia attraverso le numerose attività utili per l'inserimento del mondo del lavoro che saranno proposti agli studenti sin dal primo anno di corso e per un totale di 13 CFU.

Classificazione Istat delle professioni

  • Tecnici della preparazione alimentare - (3.1.5.4.1)
  • Tecnici della produzione alimentare - (3.1.5.4.2)