Università di Catania
Seguici su
Cerca

Politiche e servizi sociali

Anno accademico: 
2022/2023
Tipo di corso: 
laurea magistrale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali
Accesso: 
non programmato
Classe: 
LM-87 - Servizio sociale e politiche sociali
Lingua in cui si tiene il corso: 
italiano
Sede: 
Catania

Il corso di studio in breve

Il corso di laurea magistrale in Politiche e Servizi Sociali si pone l'obiettivo di formare un profilo professionale di esperto nel campo della gestione e programmazione dei servizi sociali in grado di progettare, dirigere e valutare interventi nel campo delle politiche, dei servizi sociali e dello sviluppo socio-territoriale sia all'interno di strutture pubbliche sia nell'ambito del terzo settore e dell'impresa sociale.

Obiettivi formativi

Il laureato sarà in grado di programmare e gestire i servizi sociali in collaborazione con le amministrazioni competenti, con gli attori pubblici e privati che operano sui territori oggetto di programmazione; sarà in grado di favorire la concertazione istituzionale e sociale, l'integrazione tra le politiche e gli interventi sociali erogati sui territori e di attivare le risorse necessarie per garantire un monitoraggio ed una valutazione efficace dei servizi e delle politiche sociali.

Il percorso di studio prevede un 1° anno orientato a fornire gli strumenti sociologici, statistici, economici, pedagogici, filosofico-politici e giuridici per l'analisi multidisciplinare del governo del territorio, delle politiche e dei servizi sociali e per un approfondimento della dimensione organizzativa nella erogazione dei servizi.

Nel corso del 2° anno si orienta verso l'acquisizione di competenze su due possibili aree di specializzazione:

  • un ambito orientato alla formazione di specialisti in grado di gestire e organizzare i servizi socio-assistenziali nelle strutture pubbliche: servizi sociali, giudiziari e socio-sanitari. Esperti nel campo della analisi e programmazione dei servizi in grado di collaborare con le diverse professionalità presenti nelle istituzioni pubbliche (percorso: Istituzioni e Servizi Pubblici)
  • un ambito orientato verso la formazione di specialisti operanti nel privato sociale, in grado di esercitare funzioni di organizzazione, gestione e consulenza a persone e organizzazioni che hanno esigenze di coniugare efficienza e efficacia imprenditoriali con il benessere collettivo e l'integrazione sociale (percorso: Terzo Settore e Impresa Sociale).

Sbocchi professionali

Oltre alla professione di assistente sociale specialista (sezione A dell'albo professionale), la laurea magistrale offre la formazione accademica per svolgere le funzioni di coordinatore dei servizi negli enti locali, nelle istituzioni sanitarie, negli enti di ricerca e nelle imprese del non profit, nonché le competenze per supportare la progettazione del territorio a partire dall'analisi dei bisogni delle popolazioni locali.

Classificazione Istat delle professioni

  • Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.1)
  • Specialisti del controllo nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.2)
  • Esperti nello studio, nella gestione e nel controllo dei fenomeni sociali - (2.5.3.2.1)
  • Esperti della progettazione formativa e curricolare - (2.6.5.3.2)