Università di Catania
Seguici su
Cerca

Pausa estiva 2022

Tutte le nostre sedi saranno chiuse dall'11 al 24 agosto. L'Ufficio di Protocollo generale garantirà l'apertura dalle 8 alle 13.

Finanza aziendale

Anno accademico: 
2021/2022
Tipo di corso: 
laurea magistrale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Economia e Impresa
Accesso: 
non programmato
Classe: 
LM77 - Scienze economico-aziendali
Lingua in cui si tiene il corso: 
italiano
Sede: 
Catania

Il corso di studio in breve

Il corso di laurea magistrale in Finanza aziendale si propone di formare laureati con specifiche competenze finanziarie, frutto di un'elevata ed organica preparazione specifica e multidisciplinare (economica, aziendale, matematica, statistica, giuridica) che li renda in grado di gestire efficacemente nelle imprese operanti in tutti i settori le complesse interazioni esistenti tra processi strategici ed imprenditoriali e problematiche finanziarie. Particolare rilievo è dato alla gestione dei rischi finanziari, alla comprensione del funzionamento dei mercati e delle politiche economiche, e alla conoscenza approfondita delle specificità delle imprese bancarie, finanziarie e assicuratrici.

Le figure professionali, destinate ad operare all'interno dell'impresa o a supporto della sua attività, che il corso si propone di formare, conoscono a fondo la struttura e le funzioni dei mercati finanziari, le politiche che possono regolarli, il ruolo degli intermediari bancari, non bancari, finanziari ed assicurativi, gli strumenti sia tradizionali che innovativi della finanza con le loro peculiari caratteristiche tecniche ed i precipui profili di rischio. Essi saranno pertanto capaci di prendere le decisioni più opportune affinché le imprese possano utilizzare correttamente anche tali strumenti, ruolo sempre più richiesto dal mercato del lavoro. 

Accanto alle indispensabili nozioni teoriche, opportunamente formalizzate, il progetto formativo e la metodologia didattica mirano anche all'acquisizione di adeguate competenze professionali e di concrete capacità operative su tutte le tematiche trattate nel percorso formativo ed in particolare al possesso di un'elevata padronanza degli strumenti analitici e concettuali e di programmazione economico-finanziaria, anche al fine di poter applicare efficacemente nel mondo del lavoro i modelli ed i metodi studiati. Per tali peculiarità, il percorso formativo prevede una significativa presenza di insegnamenti impartiti in lingua inglese che rappresenta una base linguistica preferenziale nei mercati finanziari e assicurativi. Lo studente può, inoltre, caratterizzare il proprio percorso formativo attraverso la scelta di alcuni insegnamenti opzionali e di un insegnamento a scelta libera di stage e/o ulteriori attività formative nonché la possibilità di partecipare a periodi di formazione e di tirocinio all'estero. Il percorso didattico prevede il superamento di dodici esami nell'arco di due anni accademici con il raggiungimento di 120 CFU.

Sbocchi professionali

Classificazione Istat delle professioni

  • Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private - (2.5.1.2.0)
  • Specialisti dell'organizzazione del lavoro - (2.5.1.3.2)
  • Specialisti in contabilità - (2.5.1.4.1)
  • Specialisti in attività finanziarie - (2.5.1.4.3)
  • Specialisti nell'acquisizione di beni e servizi - (2.5.1.5.1)
  • Specialisti dei sistemi economici - (2.5.3.1.1)
  • Specialisti dell'economia aziendale - (2.5.3.1.2)