Chemical Engineering for Industrial Sustainability

Anno accademico: 
2021/2022
Tipo di corso: 
laurea magistrale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Ingegneria civile e architettura
Accesso: 
non programmato
Classe: 
LM-22 Ingegneria chimica
Lingua in cui si tiene il corso: 
inglese
Sede: 
Catania

IL CORSO DI STUDIO IN BREVE

Nell'ambito della evoluzione tecnologica nel settore dell'Industria Chimica e dei Materiali con particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità. Il CdS si prefigge di fornire ai propri laureati una conoscenza approfondita degli aspetti teorico-scientifici della Ingegneria Chimica, con capacità nell' ideare, pianificare e progettare sistemi e processi complessi nonché identificare, formulare, e risolvere in modo innovativo, le varie problematiche tramite o approcci interdisciplinari garantendo la sostenibilità ambientale dei processi e dei materiali.

Il corso (LM-22) si svolge in un biennio da 120 CFU ed è interamente svolto in lingua inglese.

Per quanto riguarda gli sbocchi occupazionali, la figura del laureato magistrale in Ingegneria Chimica per la Sostenibilità Industriale è destinato a trovare impiego presso:

  • Studi professionali, società d'ingegneria, industrie meccaniche ed affini.
  • Aziende energetiche ed impiantistiche, industrie per l'automazione e raffinazione.
  • Imprese manifatturiere in generale per la produzione, l'installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine e di impianti chimici e dei materiali.
  • Amministrazioni pubbliche.
  • Attività professionale nel settore dell'ingegneria chimica.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Classificazione Istat delle professioni

  • Ingegneri chimici e petroliferi - (2.2.1.5.1)