Rinvio delle elezioni 2019 per il rinnovo parziale del Cun

Le votazioni per l'elezione dei componenti del Consiglio Universitario Nazionale (Ordinanza Ministeriale 716 del 9 novembre 2018), inizialmente previste dal 22 al 31 gennaio, si terranno dal 5 al 14 marzo. Il rinvio è stato disposto dal Miur (Ordinanza Ministeriale 11 dell'8 gennaio).

Sono interessate alle votazioni le seguenti aree scientifico-disciplinari:

  • 03 - Scienze chimiche;
  • 05 - Scienze biologiche;
  • 07 - Scienze agrarie e veterinarie;
  • 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione;
  • 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche;
  • 12 - Scienze giuridiche
  • 13 - Scienze economiche e statistiche.

Per ciascuna di queste aree saranno eletti:

  • 1 professore di I fascia;
  • 1 professore di II fascia;
  • 1 ricercatore, anche a tempo determinato.

Il decreto indice anche le votazioni per l'elezione di:

  • 1 professore di I fascia appartenente all'area scientifico - disciplinare 02 - Scienze fisiche;
  • 1 professore di II fascia appartenente all'area scientifico - disciplinare 14 - Scienze politiche e sociali;
  • 3 rappresentanti del personale tecnico e amministrativo delle Università.

Le votazioni si terranno dalle ore 9 alle ore 17, di ogni giorno feriale, escluso il sabato. Il 14 marzo le operazioni di voto termineranno alle ore 14.

Le dichiarazioni di candidatura dei professori di prima fascia, dei professori di seconda fascia e dei ricercatori, sottoscritte dai candidati e autenticate dal Rettore o da un suo delegato, dovranno essere presentate entro l'8 febbraio. Il modulo di candidatura pre-compilato, per il personale docente e tecnico-amministrativo, potrà essere generato automaticamente dagli interessati all'interno della propria pagina personale riservata. Tale dichiarazione, sottoscritta e autenticata dal rettore, dovrà essere obbligatoriamente presentata all'Ateneo di appartenenza. Restano valide le candidature già presentate.

Ultima modifica: 
18/01/2019 - 12:32