Premio di laurea “Uniti” per tesi sull’Ittiosi

L’Unione Italiana Ittiosi (Uniti) – bandisce un concorso per studenti universitari che abbiano completato o stiano per concludere il proprio percorso di studi, per l'assegnazione di un premio per la migliore tesi che abbia come oggetto diretto o indiretto il disordine di cheratinizzazione denominato “Ittiosi”.
L’obiettivo è quello di sviluppare e incoraggiare la ricerca nell’ambito della genodermatosi denominata Ittiosi nelle sue diverse forme, al fine di favorire lo sviluppo degli studi sui problemi inerenti i portatori di questa patologia e le loro famiglie che ne sono anche indirettamente interessate.
Si potranno proporre ricerche a contenuto psicologico o pedagogico.

Il premio

Il premio consiste nella erogazione di 5000 euro, al lordo delle ritenute di legge al momento dell’erogazione, per la migliore tesi a tema “ittiosi”.
I destinatari sono coloro che sosterranno - nel periodo dal 1 marzo 2020 al 30 novembre 2020 - l’esame finale per il conseguimento di un grado/titolo universitario di 2° o 3° ciclo (Decreto MIUR 22/10/2004, n.270):

  • laurea Magistrale (anche a ciclo unico),
  • dottorato di Ricerca (DR);
  • diploma di Specializzazione (DS);
  • diploma di Master Universitario di secondo livello (MU2).

Domanda

La domanda di partecipazione al premio dovrà essere redatta in carta semplice, compilando e sottoscrivendo il modulo allegato al bando.
La domanda, nel formato PDF (unitamente agli allegati), dovrà essere trasmessa pec al seguente indirizzo e-mail: uniti-ittiosi@pec.it, entro le ore 24 del 15 dicembre 2020 indicando come oggetto la dicitura: “Domanda di partecipazione al Premio UNITI – Bando 2020”.

Ultima modifica: 
03/05/2020 - 17:32