Fondazione Sicilia - Bando aperto per la concessione di contributi 2021

La Fondazione Sicilia ha pubblicato un bando aperto, a valere sul quale è possibile presentare una richiesta di contributo coerente con gli obiettivi programmatici e gli ambiti di intervento specifici delineati nel Documento Programmatico 2021-2023 della Fondazione. 

Per tali settori, le risorse da assegnare con il bando ammontano a € 150.000,00 e sono così ripartite:

  • Arte, Attività e Beni Culturali: € 60.000,00
  • Ricerca Scientifica e Tecnologica: sviluppo e innovazione: € 45.000,00
  • Sviluppo Sostenibile: protezione e qualità ambientale: € 45.000,00

Destinatari

Poiché il bando stabilisce il limite di presentazione di un unico progetto per Soggetto Responsabile, i docenti che volessero partecipare devono inoltrare all’A.Ri. - emailac.ari@unict.it - la propria manifestazione di interesse entro il 6 settembre p.v., al fine di coordinare le varie istanze progettuali per un’eventuale partecipazione dell’Ateneo al bando nel rispetto delle limitazioni in esso stabilite.

L'ente potrà richiedere alla Fondazione un contributo da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 15.000 euro per un progetto della durata massima di 1 anno dalla data di avvio.

Le proposte progettuali potranno riguardare tutto il territorio siciliano.

Il soggetto o i soggetti partner possono essere esclusivamente partner sostenitori e contribuire alla realizzazione del progetto attraverso risorse umane, materiali e/o economiche a titolo di cofinanziamento o attraverso la partecipazione attiva alle azioni progettuali, senza valorizzazione economica. I partner non possono essere in alcun modo (diretto o indiretto) destinatari di risorse. Il bando non prevede un cofinanziamento obbligatorio, ma eventuali cofinanziamenti propri e/o dei soggetti partner potranno risultare elemento positivo in fase di valutazione.

Il cofinanziamento potrà essere composto da risorse umane, materiali o finanziarie messe a disposizione dal soggetto richiedente e/o dai partner, e andranno rendicontati con le stesse modalità previste per la parte erogata dalla Fondazione.

I soggetti richiedenti possono presentare un progetto in maniera indipendente; la costituzione di una rete di partenariato non rappresenta un obbligo, ma potrà risultare un elemento positivo in fase di valutazione.

Ultima modifica: 
20/07/2021 - 08:39