Università di Catania
Seguici su
Cerca

Chiusura generale

Tutte le nostre sedi saranno chiuse venerdì 9 dicembre 2022. L'Ufficio di Protocollo generale garantirà l'apertura dalle 8 alle 13.

Diritto dell’ambiente e gestione del territorio

Anno accademico: 
2022/2023
Area tematica: 
Sociale
Livello: 
Secondo
Durata: 
12 Mesi
Crediti: 
60
Costo: 
€ 2356,00
Posti disponibili: 
20
Scadenza bando: 
Lunedì, 24 Ottobre 2022 - 11:59pm

Caratteristiche

Obiettivi formativi: 

Il Master affronta le problematiche connesse alla questione ambientale, che si sono storicamente sviluppate a partire dai processi di industrializzazione: lo sfruttamento incondizionato delle risorse naturali ed energetiche, l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo hanno determinato pesanti ripercussioni, che, a partire dagli anni ’70, hanno fatto maturare una crescente consapevolezza sui pericoli per la salute e per l’ambiente connessi ad uno sviluppo non regolato.
L’obiettivo principale è quello di formare giuristi specializzati nel settore del diritto dell’ambiente e/o professionisti qualificati a svolgere attività di consulenza ambientale nelle attività delle imprese e della pubblica amministrazione
Oggi, possiamo dire di essere protagonisti di un nuovo corso della storia, determinato dalla consapevolezza che il nostro modello di produzione e di crescita non sono più sostenibili e che un cambiamento ancora più radicale si impone: un nuovo modello di sviluppo che sappia coniugare le sempre più pressanti istanze di tutela ambientale e, nel contempo, possa servire a rilanciare l’economiadel dopo crisi in direzione della sostenibilità.
A partire da tali evoluzioni, il corso è volto a far acquisire competenze specialistiche nel settore del diritto e delle politiche ambientali, nonché nell’ambito delle nuove strategie di sviluppo del sistema economico.
 

Prospettive occupazionali: 

Il Master si presta a formare nuove figure professionali in grado di svolgere funzioni imprenditoriali, manageriali o di consulenza in settori emergenti dell’economia quali la gestione dei rifiuti, la green economy, l’economia circolare, il settore delle energie rinnovabili. I corsisti svilupperanno competenze che possono essere utilizzate nel mondo delle professioni legali, divenendo specialisti in un settore - il diritto dell'ambiente - a sua volta interdisciplinare, coprendo ambito che vanno dal penale, al civile, all'amministrativo.
Il Master risponde, altresì, all’esigenza di affiancare alle specializzazioni in discipline urbanistiche, architettoniche, paesaggistiche e tecnico-scientifiche le necessarie competenze tecnico-giuridiche.
 

Struttura proponente: 
Dipartimento di Giurisprudenza
Coordinatore: 
Prof. ssa Marisa Meli

Accesso e iscrizione

Titoli di accesso: 
  • Giurisprudenza (LMG/1),
  • Scienze Economico-Aziendali (LM/77),
  • Scienze dell'Economia (LM/56),
  • Scienze Economiche per l’ambiente (LM/76),
  • Scienze delle Pubbliche Amministrazioni (LM/63),
  • Architettura ( LM/04),
  • Salvaguardia del territorio, dell’ambiente e del paesaggio (LM/75),
  • Ingegneria dell’ambiente e del territorio (LM/35),
  • Chimica ( LM/54)
Modalità di selezione: 

Titoli ed eventuale colloquio

Data di pubblicazione della graduatoria: 
Giovedì, 10 Novembre 2022
Termine iscrizione: 
Martedì, 15 Novembre 2022

Didattica

Articolazione in ore: 
322 ore di didattica frontale; 878 ore di studio personale
Stage: 
300 ore
Frequenza obbligatoria: 
80%
Piano didattico: 

I Insegnamento – La Transizione Ecologia e i principi generali del diritto dell’ambiente

  •  L’Antropocene
  •  Il principio dello sviluppo sostenibile
  •  L’ambiente nell’UE
  •  L’ambiente nella Costituzione
  •  L’Ambiente tra Stato e Regioni
  •  Il Green Deal europeo e il PNRR

II Insegnamento – La gestione del Territorio 

  •  La tutela del paesaggio
  •  La pianificazione territoriale
  •  Il governo negoziato del territorio
  •  La tutela della biodiversità e le aree naturali protette
  •  La tutela idrogeologica
  •  Le procedure di valutazione ambientale
  •  Le compensazioni amministrative nel governo del territorio e dell’ambient

III Insegnamento – La tutela delle risorse ambientali 

  •  La tutela delle acque
  •  L’inquinamento atmosferico
  •  Gli strumenti di regolazione economica
  •  La tutela del suolo
  •  La gestione integrata dei rifiuti
  •  I principi in materia di economia circolare

IV Insegnamento – L’energia 

  •  Le politiche in materia di energia e clima
  •  La strategia energetica nazionale e il Piniec
  •  Sistemi di gestione dell’energia
  •  Generazione distribuita, autoconsumo individuale e collettivo

V Insegnamento – Le tutele 

  •  I diritti di partecipazione
  •  La disciplina del danno ambientale
  •  La bonifica dei siti contaminati
  •  La class action in materia ambientale
  •  La tutela penale dell’ambiente

Periodo di svolgimento: 
Le giornate dedicate al Master sono il giovedì, venerdì e sabato.
Sede formativa: 
Dipartimento di Giurisprudenza

Segreteria organizzativa

tel. 095 - 230321, e-mail: mameli@lex.unict.it