Palazzo Chiaramonte

Via Saverio Landolina 8 - 96100 Siracusa

Donato dalla professoressa Giuseppina Pistone all’Università di Catania, Palazzo Chiaramonte, a pochi passi dalla Piazza Duomo di Siracusa, è sede della Scuola di specializzazione in Beni archeologici dell’Università di Catania dal 1974.

Il palazzo, splendida testimonianza del medioevo siracusano, risale al XIV secolo e rappresenta un interessante esempio dello stile architettonico noto come “chiaramontano”, dal nome dalla potente famiglia siciliana cui si lega la sua fioritura. Il grande palazzo che i Chiaramonte si fecero costruire in Ortigia rispecchia le matrici tipologiche della coeva architettura nobiliare isolana: il prospetto a conci calcarei a vista non mostrava originariamente aperture al piano terreno, dalla palese articolazione difensiva, mentre il piano superiore, che aveva funzione abitativa, è illuminato da una splendida bifora, unica sopravvissuta ai rifacimenti sopravvenuti nel corso dei secoli.

L’edificio ospita oggi nei suoi quattro piani i locali destinati all’attività didattica e ai laboratori, una biblioteca e una foresteria destinata all’alloggio degli allievi.