Università di Catania
Seguici su
Cerca

XI edizione Premio di cultura "Aurelio Marcantoni"

La Società Storica Aretina, la Redazione di Arezzo del giornale quotidiano “La Nazione”, l'Azienda Territoriale Arezzo Mobilità (Atam), la Fraternita dei Laici e Chimet S.p.A. bandiscono un concorso per l'assegnazione di un “premio di cultura”.

Il concorso si propone, oltre che di onorare la memoria e conservare il ricordo di Aurelio Marcantoni (1958-2002), giornalista della redazione aretina de "La Nazione" e socio fondatore della società storica, cultore di storia locale ed appassionato della giostra, di favorire lo sviluppo della ricerca storica sulla città e sul territorio aretini.

Destinatari

Il premio, destinato ai giovani nati a partire dal 1 gennaio 1988 che abbiano elaborato e discusso tesi di laurea triennali, magistrali o specialistiche, di dottorato, nelle Università italiane e straniere, in qualunque Facoltà, si articola in tre sezioni:

  • Sezione A: Tesi di dottorato.
  • Sezione B: Tesi di laurea magistrali e specialistiche.
  • Sezione C: Tesi di laurea triennali.

Possono partecipare tutti coloro che abbiano discusso tesi aventi per argomento la storia della Toscana, o di una sua città o territorio, in ogni suo aspetto (politico, istituzionale, sociale, economico, culturale, artistico, religioso, ecc.).

Tutte le tesi devono essere state discusse tra il 1 agosto 2020 e il 31 luglio 2024 e non debbono essere state presentate a precedenti edizioni del Premio Marcantoni. Ciascun candidato può partecipare a più sezioni del premio o ad una stessa sezione con più lavori.

È prevista l'aggiudicazione di un premio per ciascuna delle tre sezioni (A, B e C), rispettivamente, dell'importo di euro 1.200,00 (milleduecento), 800,00 (ottocento) e 600,00 (seicento), tutti al lordo delle eventuali ritenute di legge.

È inoltre prevista l’aggiudicazione di un ulteriore premio dedicato alla memoria di Massimo Benigni, giornalista de “La Nazione” e socio della Società Storica Aretina, dell’importo di euro 600,00 (seicento), che la Commissione giudicatrice attribuirà ad una tesi non premiata di una delle tre sezioni, a propria discrezione.

Domande

Le domande di ammissione al concorso, indirizzate al presidente della Società Storica Aretina, redatte in carta libera nell’apposito modulo scaricabile dal sito dell’Associazione e debitamente firmate in calce, in forma autografa o digitale, dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) della Società Storica Aretina ssa@pec.societastoricaretina.org, entro le ore 24 del giorno 30 settembre 2024.

Per informazioni gli interessati possono rivolgersi alla Società Storica Aretina, alla quale è demandato lo svolgimento delle funzioni di segreteria, con sede attualmente in Via Leone Leoni 18, 52100 Arezzo (tel.: 0575.299386; e-mail: info@societastoricaretina.org).

Ultima modifica: 
12/10/2022 - 11:56