Export Manager

IL BANDO SCADE TRA 5 GIORNI

INFORMAZIONI GENERALI

Anno accademico: 
2019/2020
Tipo: 
Corso di perfezionamento
Decreto di emanazione:
D.R.
1774
10/07/2020
Data di pubblicazione: 
Venerdì, 10 Luglio 2020
Data di scadenza: 
Domenica, 27 Settembre 2020

OBIETTIVI: Il Corso ha come obiettivo la formazione e il perfezionamento di una figura professionale con competenze specialistiche nell’internazionalizzazione delle imprese. L’Export Manager supporta l’area di marketing e quella commerciale nelle attività di commercio estero, attraverso la selezione e la gestione di nuovi mercati potenziali, strategie di ingresso e di consolidamento nei mercati esteri già serviti. In particolare, il corso è rivolto a laureati, imprenditori e professionisti che intendano acquisire conoscenze e competenze specialistiche, comprese quelle basate sull’innovazione digitale, operare nei contesti internazionali e nei global marketplace.

DESTINATARI: Possono accedere al Corso di Perfezionamento Universitario coloro i quali siano in possesso di una laurea di I livello o di II livello o a ciclo unico o titoli di studio equipollenti in discipline economiche, giuridiche o socio-politiche, conseguiti anche all’estero.

STRUTTURA: L'attività formativa del Corso universitario di perfezionamento in “Export Manager” prevede n. 10 CFU per un totale di n. 250 ore, per una durata complessiva di 4 mesi, così ripartita:

  • n. 21 ore di attività didattica frontale o attività equivalenti dedicata agli insegnamenti caratterizzanti e a quelli professionali;
  • n. 105 ore di attività pratiche, laboratori anche multimediali, esercitazioni, simulazioni di piani di investimento, role playing e teatro d’impresa, seminari presso le sedi aziendali e i partner;
  • n. 126 ore di studio individuale.

Il numero degli studenti ammessi a frequentare il corso è fissato in un massimo di 40 e in un minimo di 10. Il Comitato scientifico si riserva di attivare il corso anche in mancanza del numero minimo dei partecipanti a condizione che il numero degli iscritti sia tale da garantire la copertura finanziaria. Gli iscritti che, a giudizio del Comitato scientifico, avranno svolto e concluso con profitto il corso avranno diritto al riconoscimento di 10 crediti formativi universitari (CFU).

Altri documenti legati al bando: 

PROCEDURA DI ISCRIZIONE