Ricerca e innovazione: Horizon 2020 e la cooperazione internazionale nell’area EuroMed

Venerdì 6 luglio alle 9, nell’aula magna del Palazzo Centrale dell’Università (Piazza Università, 2 – Catania), si terrà la conferenza “La cooperazione internazionale per la ricerca e l’innovazione nell’ambito del Programma Horizon 2020 e dell’area EuroMed”. 

Dopo i saluti istituzionali del rettore e del delegato alle Politiche di sviluppo nel bacino del Mediterraneo, Rosario Sinatra, alla giornata interverranno la dott.ssa Maria Cristina Russo (direttore DG Ricerca & Innovazione, Commissione Europea), che parlerà della politica europea per la ricerca, illustrando le prospettive per la cooperazione internazionale in vista del nuovo programma Horizon Europe; il dott. Marcello Scalisi (direttore, Unione delle Università del Mediterraneo), il quale illustrerà la cooperazione accademica nell’area del Mediterraneo; il dott. Diego Sammaritano (policy officer DG Ricerca & Innovazione, Commissione Europea), che presenterà le opportunità per la cooperazione internazionale nel periodo 2018-2020.

Nella seconda parte della giornata, il prof. Roberto Barbera (coordinatore tecnico e responsabile scientifico per Unict del progetto “SCI-GAIA”), il prof. Ferdinando Branca (coordinatore europeo del progetto “BRESOV”) e il prof. Francesco Pappalardo (coordinatore scientifico del progetto “STriTuVaD”) presenteranno la loro esperienza di partecipazione a progetti Horizon 2020 di cooperazione internazionale.

L'iniziativa è organizzata dall’Area della Ricerca d'Ateneo, coloro che sono interessati a partecipare all’incontro, potranno prenotarsi inviando un’​email all’Ufficio Ricerca Internazionale entro il 4 luglio 2018.

Ultima modifica: 
25/06/2018 - 13:30