Elettronica, un premio di laurea sulla normazione tecnica

Il Comitato Elettrotecnico Italiano ha bandito la XXIII edizione del Premio per la miglior tesi di laurea dedicata all'approfondimento di tematiche inerenti la normativa nei settori elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni, in ambito industriale, commerciale e terziario.

Le tesi possono riguardare tutti i campi di attività coinvolti nell’applicazione della normativa tecnica (nazionale, comunitaria e internazionale): dall’ambito strettamente tecnico alle implicazioni in campo giuridico, economico, sociale, storico e anche gli sviluppi del benessere economico e sociale legati anche all’evoluzione della tecnologia.

All'iniziativa possono partecipare tutti i laureati o laureandi dei corsi di studio in Ingegneria (Civile, della Prevenzione e della Sicurezza, Elettrica, Elettronica, Energetica, dei Sistemi Edilizi, per l’Ambiente e il Territorio, Informatica, Meccanica, eccetera), Giurisprudenza, Economia e Scienze Politiche e Sociali che avranno conseguito il titolo nel periodo dal 1° gennaio 2018 al 28 febbraio 2019.

Per la XXIII Edizione il CEI premierà cinque tesi di laurea con l’assegnazione di un contributo di 2.000 euro. 

Le candidature dovranno essere inviate tramite raccomandata entro il 15 marzo 2019 alla segreteria organizzativa del premio.

Ultima modifica: 
23/10/2018 - 17:23