Dal Maeci il bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica tra Italia e Cina

Il  Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale (Meci) ha emanato il bando per la raccolta di progetti di grande rilevanza nell’ambito dell’Accordo di Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra l’Italia e la Repubblica Popolare Cinese per il periodo 2019-2021.

Verranno finanziati progetti di ricerca congiunti di Grande Rilevanza, secondo lo schema che prevede il co-finanziamento ministeriale a fronte di un finanziamento obbligatorio da parte dell'ente proponente.

Le proposte devono essere presentate in una delle seguenti aree di ricerca prioritarie:

  • Artificial Intelligence (Brain-inspired Artificial Intelligence, Intelligent City);
  • Technologies related to astrophysics;
  • Innovative biomedical devices (medical robots, tissue engineering, new therapeutics, neurodegenerative diseases and personalized medicine);
  • Innovative processes for biomass conversion into energy and other added value products

La selezione delle proposte congiunte sarà effettuata in due fasi. Per presentare la manifestazione di interesse, dovrà essere inviata una breve proposta progettuale al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale inviando un'e-mail all’indirizzo di posta certificata  entro le 12 di mercoledì 12 dicembre . Per maggiori informazioni riguardo i requisiti e le procedure di candidatura, di valutazione e di finanziamento dei progetti è possibile scrivere all'indirizzo e-mail dedicato.

Ultima modifica: 
12/11/2018 - 10:47