Sciopero docenti, avviso agli studenti

In relazione allo sciopero dei docenti e allo svolgimento degli esami di profitto, si forniscono le seguenti indicazioni pratiche:

Prenotazioni

  • Gli studenti che intendano sostenere esami dovranno effettuare la prenotazione tramite la consueta procedura online, anche nel caso in cui il docente abbia comunicato di aderire allo sciopero.
  • Gli studenti iscritti online ad appelli di esame non svolti a causa dell'adesione allo sciopero dei docenti saranno automaticamente migrati al secondo appello o all'appello straordinario appositamente fissato (a partire dal 14° giorno dalla data dello sciopero). Pertanto, in entrambi i casi, non sarà necessaria una nuova prenotazione.

Appelli straordinari

  • Le date dei nuovi appelli straordinari saranno tempestivamente rese note sui siti web dei corsi di studio e dei dipartimenti.
  • Agli appelli straordinari potranno iscriversi, con la consueta procedura online, anche altri studenti che non si erano iscritti al primo appello annullato a causa dello sciopero del docente.

Laureandi

  • Gli studenti che con la dilazione temporale dovuta allo sciopero dovessero trovarsi in situazione di non poter più rispettare la tempistica per accedere a sessioni di laurea previste nei mesi di settembre, ottobre e novembre, sono pregati di mettersi tempestivamente in contatto con la presidenza del proprio corso di studi al fine di calendarizzare gli esami necessari. I laureandi potranno, comunque, sostenere esami fino a 5 giorni lavorativi dall’apertura dell’appello di laurea.
  • Il termine utile per conseguire i 150 cfu richiesti dal regolamento ai laureandi triennali che intendono preiscriversi ai corsi di laurea magistrale è posticipato dal 10 ottobre al 31 ottobre 2017.
Ultima modifica: 
05/09/2017 - 13:41

LEGGI ANCHE

Modalità di astensione dallo svolgimento degli esami di profitto dal 28 agosto al 31 ottobre 2017 e obbligo di comunicazione delle assenze