Il nuovo bando Erasmus Plus Studio 2018-19

Locandina incontri nei dipartimentiPubblicato il nuovo bando Erasmus Plus “Mobilità per Studio” per l’anno accademico 2018/2019. Fino al prossimo 19 marzo, gli studenti interessati ad effettuare periodi di mobilità da 3 a 12 mesi in una delle università europee partner, per attività di studio o tirocinio, potranno avanzare la propria candidatura attraverso l'apposita piattaforma online.

Tra le principali novità del bando, si segnala la possibilità di candidarsi con una media dei voti ponderata di almeno 24/30 e certificando la conoscenza di una o due lingue straniere. Il Centro linguistico multimediale di Ateneo (Clma) offre inoltre un servizio gratuito di testing delle lingue straniere agli studenti interessati a presentare la candidatura.

Allo scopo di incoraggiare la massina partecipazione degli studenti alla esperienza della mobilità Erasmus+ le borse assegnate agli studenti saranno erogate in un’unica soluzione anticipata.

Il contributo comunitario sarà ripartito così:

  • Paesi del GRUPPO 1: 300 euro al mese (Danimarca, Finlandia, Islanda, Irlanda, Lussemburgo, Svezia, Regno Unito, Liechtenstein, Norvegia);
  • Paesi del GRUPPO 2: 250 euro al mese (Austria, Belgio, Germania, Francia, Grecia, Spagna,  Cipro, Paesi Bassi, Malta, Portogallo);
  • Paesi del GRUPPO 3: 250 euro al mese (Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, Turchia).

Premialità aggiuntive saranno assegnate con fondi d'Ateneo destinati ad agevolare studenti in condizioni economiche svantaggiate e studenti meritevoli. Le graduatorie di merito dei beneficiari saranno organizzate in quattro macro-aree di riferimento (umanistica, economica, giuridica e sociale, bio-medica, scientifica) al fine di ottimizzare la distribuzione dei fondi e semplificare il processo di selezione e assegnazione delle sedi.

Dal 6 al 9 marzo lo staff Erasmus Unict incontrerà gli studenti nelle aule di vari dipartimenti dell'Università di Catania per presentare i contenuti e le novità previste dal bando 2018/19.

Ultima modifica: 
05/03/2018 - 08:59