Farmacia ospedaliera

Area: 
Non medica
Anno accademico: 
2017/2018
Area disciplinare: 
Area dei Servizi Clinici
Ordinamento: 
D.M. 68/2015
Dipartimento: 
Scienze del Farmaco
Direttore / Coordinatore: 
Prof. Rosario Pignatello
Durata: 
4 anni
Scadenza bando: 
Venerdì, 15 Settembre 2017
Classe: 
Farmacia ospedaliera
Tipologia: 
Autonoma

CARATTERISTICHE

Obiettivi formativi: 

Lo specializzando deve acquisire una soddisfacente conoscenza teorica e competenza professionale nell’ambito delle discipline che contribuiscono alla definizione della classe di Area Farmaceutica con particolare riguardo a quelle ricomprese nei SSD Chimica farmaceutica, Farmaceutico tecnologico applicato, Farmacologia, Chimica degli alimenti, Biochimica, Patologia clinica e Microbiologia e Microbiologia clinica. Egli deve conoscere gli aspetti di responsabilità professionale legati al ruolo di farmacista, i principi ispiratori della legislazione farmaceutica ed i doveri professionali ad essa connessi.

Profilo professionale: 

Lo specialista in Farmacia Ospedaliera deve avere maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo della farmacia clinica, della farmacoterapia e dell’utilizzo delle tecnologie sanitarie, della farmacoeconomia nonché della legislazione sanitaria, con particolare riferimento al settore farmaceutico, utili all’espletamento della professione nell’ambito delle strutture farmaceutiche ospedaliere e territoriali del Servizio Sanitario Nazionale.

Posti: 
6
Incompatibilità: 

E' vietata la contemporanea iscrizione a più Università e a più corsi di studio della stessa Università.

ACCESSO

Requisiti e titoli di accesso: 

Possono partecipare al concorso coloro i quali siano in possesso di uno dei seguenti titoli entro la scadenza del termine per la presentazione della domanda:

  • ​Diploma di luarea specialistica in Farmacia e Farmacia Industriale (Classe 14/S)
  • Diploma di laurea magistrale in Farmacia e Farmacia Industriale (LM -13)
  • Diploma di laurea vecchio ordinamento in Farmacia e in Chimica e teconologie farmaceutiche.

E’, altresì, richiesta l’abilitazione all’esercizio della professione di Farmacista, conseguita prima della prova di concorso ​

 

Modalità di selezione: 

Concorso  per titoli ed esami.

La durata della prova è di massimo 120 minuti. La prova d’esame consiste in una prova scritta. Tale prova è costituita da 6 brevi temi, riferiti a materie appartenenti ai SSD specifici della tipologia della Scuola. All’inizio della prova d’esame uno dei candidati sorteggia sei titoli (2 di Tecnologia e Legislazione Farmaceutica, 2 di Chimica Farmaceutica e 2 di Farmacologia) da una banca dati di 270 temi che verranno messi a disposizione dei candidati almeno 30 giorni prima della prova scritta mediante pubblicazione di apposito avviso nel sito del dipartimento di Scienze del Farmaco (sezione Scuola di specializzazione).

La prova di esame si intende superata da parte dei candidati che abbiano riportato una votazione pari o superiore a 49/70

Diario delle prove: 

Prova scritta: 5 ottobre 2017 ore 09.00 presso il Dipartimento di Scienze del farmaco - viale Andrea Doria, 6

DIDATTICA

Sede didattica: 
Dipartimento di Scienze del Farmaco, Edif. 2, Cittadella Universitaria
Crediti formativi: 
240
Frequenza: 
Obbligatoria
Esame finale: 
La prova finale consiste in una dissertazione scritta su argomenti interdisciplinari con giudizio espresso in settantesimi