Giustizia dei minori e della famiglia

INFORMAZIONI GENERALI

Anno accademico: 
2016/2017
Tipo: 
Corso di perfezionamento
Decreto di emanazione:
D.R.
1252
19/04/2017
Data di pubblicazione: 
Mercoledì, 19 Aprile 2017
Data di scadenza: 
Giovedì, 1 Giugno 2017

OBIETTIVI. Il corso è finalizzato alla formazione di specialisti nelle materie attinenti il diritto dei minori, della famiglia e le problematiche dell'età evolutiva; è, altresì, volto a fornire una risposta adeguata alla crescente domanda di professionalità proveniente dal mondo giuridico, sociale e dei servizi nel campo della sicurezza, della prevenzione e del trattamento dei fenomeni devianti concernenti la famiglia e i minorenni. Il corso si propone, altresì, di soddisfare le esigenze di ulteriore formazione e aggiornamento di operatori dell'ambito giuridico, assistenziale, penitenziario, investigativo e psichiatrico forense.

DESTINATARI. Il corso è rivolto a laureati in discipline giuridiche e sociologiche (laurea in Giurisprudenza o Scienze Politiche del vecchio ordinamento, laurea specialistica o magistrale in Giurisprudenza, laurea specialistica o magistrale delle classi LM52; LM62; LM63; LM84; LM87; LM88 o titolo equipollente nel vecchio ordinamento) interessati ad integrare in chiave multidisciplinare le conoscenze acquisite nei rispettivi corsi di laurea.

STRUTTURA. L'attività formativa del corso, di complessive 750 ore, è strutturata in 150 ore di attività seminariale, studio guidato e didattica interattiva, 100 ore di tirocinio teorico-pratico, 475 ore di studio e apprendimento individuale e 25 ore di valutazione dell'apprendimento. Il numero degli studenti ammessi a frequentare il corso è fissato in un massimo di 40 e in un minimo di 26. Gli iscritti che, a giudizio del Comitato scientifico, avranno svolto e concluso con profitto il corso avranno diritto al riconoscimento di 30 crediti formativi universitari (CFU).

PROCEDURA DI ISCRIZIONE