Mobbing e lavoro: profili organizzativi e giuridici

Durata: 
10 ore
Posti disponibili: 
88
Scadenza iscrizioni: 
Mercoledì, 7 Dicembre 2016
Pubblicazione elenco ammessi: 
Venerdì, 9 Dicembre 2016
Destinatari: 

Il corso è rivolto a tutto il personale tecnico-amministrativo dell'Ateneo (per il rilascio dell’attestato di partecipazione è necessario frequentare almeno i 2/3 delle ore complessive)

CARATTERISTICHE

Obiettivi formativi: 

Il fenomeno del mobbing sul posto di lavoro viene definito come una forma di vessazione sistematica del lavoratore, esercitata da colleghi o superiori, con diversi metodi di violenza psicologica o addirittura fisica, attuati in modo ripetitivo e protratti nel tempo. Le conseguenze del mobbing, oltre ad essere dannose per chi le subisce, possono nuocere anche a coloro che mettono in atto tali attività e alle organizzazioni stesse.
L'obiettivo formativo del corso è pertanto quello di diffondere una corretta informazione al personale di tutti i livelli di inquadramento, fornendo conoscenze sugli elementi sia di natura legislativa sia organizzativa.

Docenti: 
  • Prof. Salvatore Castorina – Presidente Comitato Unico di Garanzia
  • Prof.ssa Germana Barone – Coordinatrice gruppo "Benessere lavorativo, organizzativo e sicurezza" (Cug)
  • Prof.ssa Anna Alaimo – Componente gruppo "Pari opportunità e discriminazioni" (Cug)

ORGANIZZAZIONE

Sede formativa: 
Auditorium, Villa Citelli - Via Tomaselli 31, Catania

ACCESSO