Territorio, migrazioni, ambiente e mafie (a.a. 2020/21)

Organizzati con alcune associazioni della società civile impegnate nel territorio sulle tematiche che riguardano, a diversi livelli, la legalità e il contrasto alla mafia, i Seminari di Ateneo "Territorio, ambiente e mafie - In memoria di Giambattista Scidà" sono aperti alla partecipazione di studentesse e studenti iscritte/i a tutti i corsi di studio istituiti all’Università di Catania e danno diritto a 3 cfu (altre attività formative). Le iscrizioni sono aperte inoltre a insegnanti di scuola di ogni ordine e grado, cittadine e cittadini impegnati nel mondo del volontariato e comunque interessati.

Mafie, giovani, periferie (a.a. 2020/21)

catania panoramica

Dipartimenti: Scienze umanistiche / Ingegneria civile e Architettura
Coordinamento: Rossana Barcellona
Contenuti: Quartieri degradati, disagio socio-economico, povertà educativa, lavoro nero, inoccupazione, tessuti sociali ridotti a brandelli: luoghi di riproduzione della criminalità giovanile e delle mafie, ma anche luoghi di straordinaria umanità, testimonianze di impegno, dignità civile, passione educativa. Catania è anche questo. Questa nuova edizione del ciclo intende compiere un viaggio che si snoda dentro il mondo giovanile, e in particolare quello minorile, che cresce all'ombra dei clan criminali. Un viaggio che si articolerà attraverso tre luoghi che segnano la vita dei giovani: la scuola, la giustizia (minorile), i quartieri.

Associazioni partecipanti: Libera, Cgil, Trame di quartiere, Memoria e futuro, Fondazione Fava, Udi, Punto Luce, Comitato Antico Corso.
Cfu: 3
Requisiti: Il ciclo è aperto alle studentesse e agli studenti iscritte/i a tutti i corsi di studio dell’Università di Catania. Le lezioni sono inoltre aperte alla partecipazione di insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, cittadine e cittadini impegnati nel mondo del volontariato e comunque interessati.
Durata: 6 incontri in presenza e/o a distanza su piattaforma MS Teams (18 ore)
Frequenza obbligatoria: 4 su 6 lezioni
Periodo: 2° semestre 2020/21
Verifica finale: È prevista una relazione finale sulle attività svolte con valutazione "Idoneo/Non idoneo". Al termine del laboratorio sarà rilasciato un attestato di idoneità al fine dell’assegnazione dei 3 cfu. Per gli esterni è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Iscrizioni: via email entro il 15 febbraio 2021 (per ulteriori informazioni si può chiamare il numero 335/6474488).

Calendario degli incontri
  • Giovedì 4 marzo (o 11 marzo, in via di definizione): Federico Cafiero De Raho (Procuratore Nazionale Antimafia), Rossana Barcellona (Università di Catania), “Mafie ieri, mafie oggi - Epidemia sanitaria, crisi economica. E le mafie?​"
  • Giovedì 25 marzo: Roberto Di Bella (presidente Tribunale dei minorenni di Catania), Enza Rando (vicepresidente Libera, associazione nomi numeri contro le mafie), Angelo Zappulla (Università di Catania), "Giustizia minorile. Istituzioni, percorsi, speranze"
  • Giovedì 8 aprile: Maria Randazzo (Istituto Penale per Minorenni), Teresa Consoli (Università di Catania), Grazia Mannozzi (Università dell’Insubria), "Ragazzi dentro, ragazzi fuori - I giovani sottoposti a misure penali. Percorsi ed esperienze di giustizia riparativa"
  • Giovedì 15 aprile: Antonella Inserra, Giuliana Gianino, Pina Arena, Josè Calabrò (insegnanti di scuola), Simona Gozzo (Università di Catania) "Scuole di periferia - Nuove frontiere educative"
  • Giovedì 22 aprile: Giuliana Gianino (insegnante, Librino), Agnese Gagliano (Punto Luce, San Giovanni Galermo), Luca Lo Re (Trame di quartiere), Salvatore Castro (Antico Corso), Filippo Gravagno (Università di Catania), "Cambiamento contro degrado. I quartieri di Catania"
  • Giovedì 29 aprile: Antonio Pioletti (Università di Catania), Isaia Sales (Università Suor Orsola Benincasa di Napoli), Antonio Fisichella (Università di Catania), Dario Montana (Libera Catania), Ernesto De Cristoforo (Università di Catania), "Periferie. Emergenza criminale? Problema urbanistico? O grande questione sociale e politica?"
Come partecipare

Le lezioni saranno trasmesse sulla piattaforma Microsoft Teams secondo le modalità della didattica online (i non iscritti all'Università di Catania che hanno prenotato l'iscrizione devono attivare autonomamente un account su MS Teams). Tutti gli studenti potranno reperire le informazioni relative al corso su Studium > Mafia e Antimafia (a.a. 2020/21, Dipartimento di Scienze umanistiche), dove il seminario figura fra gli insegnamenti della prof.ssa Rossana Barcellona.

Prova finale

Per ottenere l’accreditamento dei 3 CFU previsti occorre presentare via email al tutor (dott. Antonio Fisichella) una relazione che non superi le tre cartelle (circa 5.000 battute) con una riflessione che includa gli argomenti di almeno quattro dei sei incontri. Per gli esterni è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Ultima modifica: 
20/01/2021 - 19:04