Università di Catania
Seguici su
Cerca

Tecnica della riabilitazione psichiatrica

Anno accademico: 
2022/2023
Tipo di corso: 
laurea triennale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale
Accesso: 
programmato nazionale
Classe: 
L/SNT2 - Professioni sanitarie della riabilitazione
Lingua in cui si tiene il corso: 
italiano
Sede: 
Catania

Il corso di studio in breve

Il corso di laurea in Tecnica della riabilitazione psichiatrica forma operatori sanitari con competenze specialistiche nel campo della salute mentale, il cui compito, all’interno di un progetto terapeutico elaborato in équipe multidisciplinare, è quello di progettare e mettere in atto interventi riabilitativi ed educativi su soggetti che presentano disabilità psichiche.
Questi interventi hanno lo scopo di aiutare i pazienti a sviluppare e/o migliorare tutte quelle abilità che sono state compromesse dalla malattia stessa (quali, ad esempio, capacità di relazionarsi, la cura di sé, vivere in maniera autonoma), migliorandone lo stile di vita.

Obiettivi formativi

Il tecnico della riabilitazione psichiatrica (denominato TeRP) non si occupa solo della riabilitazione in senso stretto, ma anche di prevenzione, informazione e formazione di personale di supporto. Il suo intervento si estende lungo l'intero arco della vita della persona, dall'infanzia all'età avanzata. Elabora progetti che coinvolgono non solo il paziente, ma anche la sua famiglia. L’obiettivo principale è quello di permettere al soggetto di reinserirsi nel contesto sociale e lavorativo di riferimento.

Sbocchi professionali

La professione di tecnico della riabilitazione psichiatrica può essere svolta in regime di dipendenza o libero-professionale. Il tecnico della riabilitazione psichiatrica può lavorare sia nel pubblico sia nel privato, svolgendo attività di studio, di didattica, di ricerca specifica applicata e di consulenza professionale in:

  • Strutture psichiatriche pubbliche (centri di salute mentale, servizi residenziali, centri diurni, servizi territoriali);
  • Strutture neuropsichiatriche private (case di cura, servizi residenziali, centri diurni);
  • Servizi per le dipendenze (servizi territoriali, comunità, centri diurni, SERT);
  • Servizi di neuropsichiatria infantile e dell'adolescenza (servizi territoriali, comunità, centri diurni, ambulatori);
  • Servizi sanitari-riabilitativi rivolti alla disabilità (comunità, centri diurni, servizi territoriali);
  • Servizi sanitari-riabilitativi rivolti alla geriatria (comunità, centri diurni);
  • Servizi di neurologia (ambulatori);
  • Centri di ricerca e formazione;
  • Studi privati (come libero professionista).

Classificazione Istat delle professioni

  • Tecnici riabilitazione psichiatrica - (3.2.1.2.6)