Università di Catania
Seguici su
Cerca

Scienze e lingue per la comunicazione

Anno accademico: 
2022/2023
Tipo di corso: 
laurea triennale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Scienze Umanistiche
Accesso: 
programmato locale
Classe: 
L20 - Scienze della comunicazione
Lingua in cui si tiene il corso: 
italiano
Sede: 
Catania

Il corso di studio in breve

Il corso di laurea in Scienze e lingue per la comunicazione offre una formazione di base sia teorico-metodologica sia applicata sui principali mezzi, generi e formati della comunicazione nella società contemporanea.

Il corso mira a sviluppare le capacità di analizzare criticamente e di usare i mass media tradizionali e i nuovi media: comunicazione giornalistica, radiofonica e televisiva, videoscrittura on- e offline, uso di software per il trattamento di file audio e video, costruzione di reti internet e intranet.

Obiettivi formativi

Il corso è articolato in due curricula:

  • il curriculum Scienze della comunicazione fornisce conoscenze di base indispensabili nel campo della comunicazione in generale; per la gestione dei mezzi di comunicazione di massa; per l’analisi, la progettazione e l’applicazione di modalità comunicative nei settori dello spettacolo e delle imprese di comunicazione audiovisiva, multimediale e interattiva.
  • il curriculum Lingue per la comunicazione internazionale fornisce conoscenze di base indispensabili alla comunicazione internazionale; competenze di ricezione e produzione dell’italiano, dell’inglese e di una seconda lingua europea. Si propone inoltre di sviluppare competenze nella interpretazione e gestione dei processi di significazione e comunicazione, sia in generale sia in riferimento alle realtà dei Paesi di cui si approfondisce lo studio della lingua.

Il corso prevede lo sviluppo del percorso formativo nelle lauree magistrali, in particolare per il curriculum "Scienze della comunicazione" nella laurea magistrale di classe LM65, Comunicazione della cultura e dello spettacolo, e per il curriculum "Lingue per la comunicazione internazionale", nella laurea magistrale di classe LM38, Lingue per la cooperazione internazionale. È possibile pure una prosecuzione degli studi con master di 1° livello.

Sbocchi professionali

  • Per il curriculum di "Scienze della comunicazione" gli sbocchi professionali sono: i campi della comunicazione pubblica, aziendale e dei nuovi media; le redazioni radiotelevisive e giornalistiche; la comunicazione d’impresa, marketing e pubblicità, nonché le attività di redazione di contenuti e informazioni.
  • Per il curriculum di "Lingue per la comunicazione internazionale", gli sbocchi professionali sono: il settore linguistico (editoria e traduzione per il web, web consulting), delle telecomunicazioni, della promozione di eventi interculturali, delle pubbliche relazioni internazionali (uffici stampa e organizzazioni non-profit).

Classificazione Istat delle professioni

  • Tecnici delle trasmissioni radio-televisive - (3.1.2.6.2)
  • Tecnici dell'acquisizione delle informazioni - (3.3.1.3.1)
  • Intervistatori e rilevatori professionali - (3.3.1.3.2)
  • Tecnici del marketing - (3.3.3.5.0)
  • Tecnici della pubblicità - (3.3.3.6.1)
  • Tecnici delle pubbliche relazioni - (3.3.3.6.2)
  • Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali - (3.4.1.2.1)
  • Organizzatori di convegni e ricevimenti - (3.4.1.2.2)
  • Tecnici dell'organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale - (3.4.3.2.0)
  • Tecnici dei musei - (3.4.4.2.1)
  • Tecnici delle biblioteche - (3.4.4.2.2)