Università di Catania
Seguici su
Cerca

Scienze del turismo

Anno accademico: 
2022/2023
Tipo di corso: 
laurea triennale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Scienze della Formazione
Accesso: 
non programmato
Classe: 
L15 - Scienze del turismo
Lingua in cui si tiene il corso: 
italiano
Sede: 
Catania

Il corso di studio in breve

Il corso di laurea in Scienze del turismo si propone di fornire conoscenze e competenze adeguate al raggiungimento di professionalità nell'ambito del settore turistico, sotto l'aspetto culturale e manageriale. Esso si prefigge di fornire una preparazione di base nei seguenti ambiti:

  • conoscenza delle lingue inglese, francese, spagnola e tedesca e approfondimento degli studi storici e archeologici e artistici dalla preistoria all'età contemporanea;
  • conoscenza e comprensione degli aspetti geo-economici concernenti i luoghi e le destinazioni turistiche, la gestione delle imprese turistiche anche con riferimento al marketing nei vari aspetti territoriali, enogastronomici.

Attraverso visite guidate ai monumenti e alle aziende, e soprattutto tramite i tirocini interni ed esterni, gli studenti vengono a contatto diretto col mondo del lavoro.

Obiettivi formativi

Il corso di studi in Scienze del turismo fornisce conoscenze e competenze nell’ambito del settore turistico creando un percorso di studi a scelta dello studente sia in ambito economico-manageriale sia storico-artistico-archeologico, ampliando lo spettro disciplinare al settore antropologico, alle conoscenze giuridiche, sociologiche, informatiche, geografiche e psicologiche del fenomeno turistico.

Particolare attenzione è rivolta alle discipline linguistiche, per favorire specificamente l'apprendimento delle principali lingue europee. Inoltre, vengono acquisite competenze professionali di carattere pratico, per un percorso di avvicinamento alle problematiche lavorative del settore sia tramite lo studio di discipline di carattere economico e gestionale, sia mediante tirocini formativi e stage presso strutture convenzionate, anche partecipando ai progetti Erasmus+ per esperienze di studio o di traineeship in Paesi della Comunità europea.

Sbocchi professionali

Il corso fornisce competenze in diversi ambiti e consente ai laureati di confrontarsi con le numerose realtà professionali del settore turistico.

Il ventaglio di possibilità occupazionali è tanto ampio quanto vasta e variegata è l’articolazione dell’impresa turistica. Il percorso triennale fornisce le skills per potersi cimentare sia in attività di tipo manageriale, organizzativo e gestionale (direzione di grandi alberghi e/o di strutture ricettive minori, agente di viaggio/tour operator, web content specialist, web analyst, editoria tradizionale o web, organizzazione di grandi eventi, imprenditoria del turismo in generale), sia di tipo tradizionale e di supporto (accompagnatore turistico, guida, front office, reception, accoglienza).

Classificazione Istat delle professioni

  • Tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate - (3.4.1.1.0)
  • Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali - (3.4.1.2.1)
  • Organizzatori di convegni e ricevimenti - (3.4.1.2.2)
  • Animatori turistici e professioni assimilate - (3.4.1.3.0)
  • Agenti di viaggio - (3.4.1.4.0)