Emergenza Coronavirus / Unict produrrà soluzione disinfettante per la Protezione civile regionale

L’Università di Catania produrrà gel alcolico disinfettante per conto del Dipartimento della Protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana. Un contributo importante previsto dall’accordo di collaborazione finalizzato a contrastare l’emergenza Covid-19 sottoscritto dal rettore Francesco Priolo e dal dirigente del Dipartimento regionale di Protezione civile Calogero Foti.

I laboratori dell’ateneo di Catania - tramite il Dipartimento di Scienze chimiche, con un team coordinato dal direttore Roberto Purrello, e il Dipartimento di Scienze del Farmaco, con un team coordinato dal direttore Rosario Pignatello – produrranno fino a un massimo di mille litri al giorno di soluzione disinfettante secondo le linee guida dell’Oms con materie prime (etanolo 96%, glicerina, acqua ossigenata) fornite dalla Protezione civile.

«Questa convenzione – spiega il rettore Francesco Priolo - offre alla nostra comunità l’occasione per fare qualcosa di concreto per il nostro territorio, di dare un contributo che si aggiunge a quello che quotidianamente i nostri colleghi medici danno con il loro impegno in prima linea nella gestione dell’emergenza che stiamo vivendo».

La Protezione civile provvederà successivamente alla distribuzione sul territorio regionale, sulla base delle richieste pervenute. Il rapporto di collaborazione prevede inoltre la realizzazione di attività di ricerca e sviluppo che potranno essere oggetto di tesi di laurea e tirocini formativi.

Ultima modifica: 
01/04/2020 - 17:32

LEGGI ANCHE

Per favorire una corretta informazione, pubblichiamo il vademecum diffuso dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità in merito alla diffusione del virus

Il consiglio direttivo ha deliberato di aggiornare le scadenze per le attività di valutazione che riguardano gli Atenei. La visita all'Università di Catania è posticipata al 2021

Informazioni per la tutela degli studenti che devono effettuare il ritiro

 

Messaggio del rettore Francesco Priolo e del direttore generale Giovanni La Via a tutta la comunità accademica

Prorogate scadenze amministrative e termini di pagamento per le tasse universitarie

Installati i diffusori nelle strutture universitarie. Richieste di istituzioni e organizzazioni di volontariato

Attivate, tramite piattaforma Microsoft Teams, le modalità di accesso a esami di profitto (esclusivamente orali) e sessioni di laurea. Obbligatoria la prenotazione tramite Portale Studenti

Al via la nuova programmazione "home made" della radio degli studenti unict: ogni giorno alle 15, un nuovo podcast per cinque nuovi format tutti da ascoltare; alle 19, la radio webserie “Nel nome del padre”

Il prof. Roberto Purrello: «Una risposta dell’Ateneo alla sfida del Coronavirus»

I candidati che avessero già provveduto al pagamento della quota di partecipazione di 30 euro al consorzio Cisia, potranno utilizzare il credito maturato per effettuare una nuova iscrizione nelle sessioni successive

Le misure straordinarie adottate fino al 3 aprile 2020 a seguito dei provvedimenti delle autorità competenti

Sino al 3 aprile 2020 è introdotto il piano straordinario per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

Lezioni disponibili in streaming, tramite piattaforma Microsoft Teams, secondo il calendario già previsto dai 17 dipartimenti Unict e dalle strutture didattiche speciali di Ragusa e Siracusa

La data della seconda sessione dell'esame 2019 è stata rinviata al 7 aprile 2020

La campagna di solidarietà alle donne vittime di violenza domestica durante la emergenza da Covid-19 promuove l'app e il numero gratuito 1522 del “telefono rosa”, attivo h24