Accordi Inter-Istituzionali Erasmus

Il programma Erasmus Plus prevede l’attivazione di accordi bilaterali  nel cui ambito vengono pianificati i flussi di mobilità di studenti e docenti, sia in uscita (outgoing) che in entrata (incoming), per lo svolgimento delle seguenti attività:                                

  • mobilità di studenti ai fini di studio: consente di svolgere attività di studio (frequenza corsi, preparazione tesi di laurea/dottorato) presso un Istituto di Istruzione Superiore di uno dei Paesi partecipanti al Programma;
  • mobilità di studenti per traineeship: consente di svolgere tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma;
  • mobilità di docenti per attività didattica: consente di svolgere un periodo di docenza presso un Istituto di Istruzione Superiore di uno dei Paesi partecipanti al Programma.

Coloro che intendano proporre l’attivazione di accordi Erasmus (studio e traineeship) per l’a.a. 2016/2017, dovranno richiedere la registrazione al portale dedicato al programma Erasmus (LLP Manager), inviando una e-mail all'indirizzo umi@unict.it o accedere direttamente attraverso la propria password, già acquisita per l'anno accademici precedenti.
La registrazione consentirà ai docenti l’accesso ad una sezione (LLP Manager) in cui compilare la proposta di accordo, seguendo le istruzioni indicate. Inoltre, gli utenti registrati riceveranno comunicazioni e aggiornamenti da parte dell’URI sull’evoluzione del programma, sulle procedure amministrative adottate dall’Ateneo e sulle relative scadenze.


Modalità di attivazione collaborazioni con i Paesi partner non UE

Sarà possibile realizzare attività di mobilità studenti e staff (esclusivamente per attività di studio e non per traineeship) non solo tra i Paesi del programma (Programme Countries) ma anche con i Paesi partner non UE tramite la stipula di accordi interistituzionali con le stesse modalità di attivazione descritte nel file “Istruzioni". Tuttavia, in considerazione del fatto che gli Istituti di istruzione superiore di tali paesi non sono titolari di ECHE (Erasmus Charter for Higher Education), gli stessi dovranno firmare e allegare all’accordo interistituzionale la lettera di intenti, di seguito scaricabile.

scaricare la lettera di intenti (compilare i campi evidenziati in giallo e allegare alla proposta di accordo interistituzionale)


Procedure di stipula degli accordi bilaterali

Modalità di attivazione degli accordi bilaterali

Informazioni utili sul Programma Erasmus Plus:

Ultima modifica: 
29/11/2016 - 13:07