Avvocatura di Ateneo (Ufficio Legale - ULA)

La pagina è oggetto di progressivo aggiornamento a seguito del decreto di macro-organizzazione n. 1952 del 25 maggio 2018


La competenza principale dell'Avvocatura di Ateneo é quella della rappresentanza, assistenza e difesa dell'Università in ogni stato e grado dei giudizi, attivi e passivi, proposti avanti la magistratura ordinaria, amministrativa, tributaria, contabile, nei giudizi avanti alla Corte Costituzionale e alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea, nei procedimenti arbitrali e avanti ad ogni altro organo giurisdizionale, ricorsi amministrativi, compreso il ricorso straordinario al Capo dello Stato. Patrocinio e difesa dei componenti degli organi statutari e i dipendenti universitari nei giudizi per fatti e cause inerenti all'espletamento del mandato o di servizio, qualora gli interessati ne facciano richiesta e non sussista conflitto di interessi anche potenziale con l'Università. Rapporti con l'Avvocatura dello Stato.  Analisi e valutazione del precontenzioso (diffide stragiudiziali ecc.). Oltre a ciò, l'ufficio svolge una attivita consultiva che si concretizza nella formulazione di pareri merito a svariate questioni sottoposte da tutte le strutture dell'Ateneo nonché su transazioni e sui contratti da stipulare, sull'interpretazione dello Statuto e di norme legislative e regolamentari. Si occupa, altresì, del recupero dei crediti dell'Ateneo, acquisendo le segnalazioni da parte degli uffici amministrativi o delle strutture decentrate e provvedendo all'istruzione delle singole pratiche di cui cura l'intero iter fino alla presentazione degli eventuali decreti ingiuntivi e/o cause di merito finalizzate al recupero crediti.

Dirigente: Vincenzo Reina

L'Avvocatura dui Ateneo è così articolata:

Coordinamento servizi amministrativi generali - Unità operativa
  • Ufficio di staff
  • Segreteria
Contenzioso e attività consultiva - Unità operativa
  • Sezione attività giudiziale
  • Sezione attività stragiudiziale
Ufficio di supporto alle attività di contenzioso - Unità operativa
Ufficio recupero crediti - Unità operativa

 

Principali attività

  • Rappresentanza, assistenza e difesa dell'Università in ogni stato e grado dei giudizi, attivi e passivi, proposti avanti la magistratura ordinaria, amministrativa, tributaria, contabile, nei giudizi avanti alla Corte Costituzionale e alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea, nei procedimenti arbitrali e avanti ad ogni altro organo giurisdizionale, ricorsi amministrativi, compreso il ricorso straordinario al Capo dello Stato
  • Patrocinio e difesa dei componenti degli organi statutari e i dipendenti universitari nei giudizi per fatti e cause inerenti all'espletamento del mandato o di servizio, qualora gli interessati ne facciano richiesta e non sussista conflitto di interessi anche potenziale con l'Università. Rapporti con l'Avvocatura dello Stato
  • Attività prodromiche e successive alla stesura delle memorie e precisamente istruzione delle pratiche, acquisizione delle procura, gestione, anche informatica, dell'Agenda legale, aggiornamento normativo nell'ambito delle linee di attività dell'area
  • Nomina dei CTP e degli avvocati di libero foro
  • Liquidazione delle somme relative alle condanne alle spese di giudizio, alle parcelle degli avvocati interni e di libero foro, all'Avvocatura dello Stato e ai CTP
  • Adempimenti necessari per effettuare il pagamento all'Agenzia delle entrate degli avvisi di liquidazione relativi alla registrazione delle sentenze
  • Rimborso spese legali ai dipendenti
  • Recupero dei crediti dell'Ateneo, dall'acquisizione delle segnalazioni da parte degli uffici amministrativi o delle strutture decentrate, all'istruzione delle singole pratiche fino alla presentazione degli eventuali decreti ingiuntivi e/o cause di merito finalizzate al recupero
  • Analisi e valutazione del precontenzioso (diffide stragiudiziali ecc.).
  • Pareri in merito a svariate questioni sottoposte da tutte le strutture dell'Ateneo nonché su transazioni e sui contratti da stipulare
  • Pareri sull'interpretazione dello Statuto e di norme legislative e regolamentari
  • Consulenza su schemi di contratti, su alienazione ed acquisti cespiti immobiliari su tutte le questioni inerenti alla convocazione di lezioni ed alle operazioni successive.
  • Attività di consulenza ai Dipartimenti per quanto attiene le eventuali problematiche scaturenti dalle attività di conto terzi
  • Consulenza a tutte le strutture dell’Ateneo in merito a problemi di varia natura con particolare riferimento agli aspetti legali derivanti dagli eventuali provvedimenti assunti
  • Elaborazioni, analisi e stesura di documenti
Ultima modifica: 
31/07/2018 - 09:45