Cassa di Mutuo Soccorso

La Cassa di Mutuo Soccorso si propone di assistere i propri iscritti mediante sovvenzioni, indennità per cessazione di rapporto, concorso nelle spese funerarie. La Cassa è finanziata attraverso i contributi versati dai dipendenti dell'Università di Catania, che si iscrivono volontariamente per poter accedere ai servizi offerti.

Gli iscritti possono ottenere la concessione di sovvenzioni per un ammontare non superiore al quinto dello stipendio, per un periodo di 12, 24, 36 o 48 mesi, con un tasso di interesse pari al 2,1%, per far fronte a cure mediche ordinarie (acquisto di protesi, accertamenti diagnostici, acquisto farmaci), acquisto di beni mobili, acquisto e ristrutturazione di beni immobili, per far fronte a procedure esecutive, per spese inerenti a gravi malattie o trattamenti terapeutici prolungati.

Possono iscriversi tutti i dipendenti universitari. Gli iscritti devono versare mensilmente un contributo pari all'1% della retribuzione mensile percepita, considerata al netto di ritenute fiscali e previdenziali. Ogni anno sulle quote associative, in base alle risultanze del bilancio di esercizio, matura una percentuale d'interesse che viene ripartita fra tutti i soci.

Composizione

Presidente
prof. Vincenzo Di Benedetto (delegato del Rettore - D.R. n. 567 del 20/02/2017)

Segretario generale
dott. Federico Portoghese

Comitato Amministrativo

  • prof. Rosolino Cirrincione
  • prof.ssa Giuseppina Carrà
  • dott. Alessio Emanuele Biondo
  • sig.  Vincenzo Ligresti
  • dott. Giorgio Nicotra
  • sig.  Salvatore Tosto

Collegio dei Revisori dei Conti

  • Componenti effettivi

prof. Francesco Garraffo (Presidente)
dott. Placido Antonino Nicolosi
dott.Isidoro Maccarrone

  • Componenti supplenti

dott. Salvatore Cutrona
dott.ssa Elvira Cardillo

Ultima modifica: 
28/02/2017 - 08:55