Numero programmato / Pubblicato avviso integrativo per i posti non coperti

C'è tempo fino al 23 ottobre 2018 per fare domanda di immatricolazione per i posti non coperti nei corsi di laurea a numero programmato locale del Dipartimento di Scienze politiche e sociali - "Sociologia" (26 posti), "Scienze dell'Amministrazione e dell'organizzazione" (159 posti) e "Storia, Politica e Relazioni Internazionali" (163 posti) - e del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente - "Scienze e tecnologie agrarie" (45 posti), "Scienze e tecnologie alimentari" (11 posti) e "Pianificazione e tutela del territorio e del paesaggio" (59 posti).

Esaurite le richieste di tutti i candidati presenti nelle relative graduatorie con il primo scorrimento, ed essendo rimasti dei posti residui, l'Ateneo ha pubblicato infatti un avviso integrativo (DR 3889 del 16 ottobre 2018) che stabilisce che tutti coloro i quali fossero interessati all'immatricolazione ad uno dei sei corsi possono inoltrare domanda, attraverso il "Portale Studenti", entro il 23 ottobre 2018 (cliccando su "Prove di ammissione > Avviso integrativo per ammissione corsi a numero programmato").

Possono partecipare i candidati in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore (o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo) che non risultino già immatricolati o iscritti per l'a.a. 2018/19 e che effettuino il pagamento della tassa di 30 euro, utilizzando il sistema pagoPA®

Gli esiti della procedura saranno pubblicati entro il 26 ottobre nella pagina del bando di ammissione ai corsi distudio a numero programmato locale (www.unict.it, sezione "Bandi, gare e concorsi > Studenti e post laurea > Ammissioni ai corsi di studio > Laurea e Laurea Magistrale a ciclo unico - Numero programmato). I candidati ammessi si potranno immatricolare fino al 31 ottobre 2018.

I candidati sosterranno, ciascuno per il proprio corso di studio, una prova di verifica dell'adeguatezza della preparazione, che verrà stabilita dopo l'immatricolazione. Nel caso in cui, invece, il numero di richieste risultasse superiore al numero dei posti rimasti non coperti, i candidati di quel corso di studio saranno preliminarmente sottoposti alla prova di verifica dell'adeguatezza della preparazione, che avrà valore selettivo e darà luogo alla graduatoria degli ammessi.

Ultima modifica: 
17/10/2018 - 13:05