"Diritto dell’ambiente e gestione del territorio", iscrizioni aperte al master di 2° livello

Sono aperte le iscrizioni al master di 2° livello in "Diritto dell’ambiente e gestione del territorio" per l'a.a. 2018/19.

Il corso annuale, della durata di 1500 ore (60 cfu), affronta le problematiche connesse alla questione ambientale che si sono storicamente sviluppate a partire dai processi di industrializzazione. La formazione è prevalentemente giuridica, ma con taglio interdisciplinare. Le discipline settoriali del diritto dell’ambiente si intersecano infatti con approfondimenti di tipo storico, sociale, etico, economico e con indispensabili conoscenze tecnico-scientifiche.

L’obiettivo principale del corso è quello di formare giuristi ambientali, ovvero avvocati specializzati nel settore del diritto dell’ambiente e/o professionisti qualificati a svolgere attività di consulenza ambientale nelle attività delle imprese e della pubblica amministrazione. Il master si presta inoltre a formare nuove figure professionali in grado di svolgere funzioni imprenditoriali, manageriali o di consulenza in settori emergenti dell’economia quali la gestione dei rifiuti, la green economy, l’economia circolare. Il master risponde altresì all’esigenza di affiancare alle specializzazioni in discipline urbanistiche, architettoniche, paesaggistiche e culturali le necessarie competenze tecnico-giuridiche.

Le lezioni saranno tenute da docenti universitari con l’apporto di alcuni professionisti dei diversi settori, il percorso formativo sarà completato da tirocini (per un numero minimo di 300 ore) in studi legali, imprese, pubbliche amministrazioni, a seconda della laurea di provenienza dei corsisti.

I posti disponibili sono 30, possono candidarsi i laureati in Giurisprudenza, Scienze economico-aziendali, Scienze dell'Economia, Scienze economiche per l'ambiente, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Architettura, Salvaguardia del territorio, dell'ambiente e del paesaggio, Ingegneria dell'ambiente e del territorio, Storia dell'arte e beni culturali.

Domande di ammissione entro il 19 ottobre 2018.

Ultima modifica: 
02/10/2018 - 11:07