Global Politics and Euro-Mediterranean Relations

Anno accademico: 
2017/2018
Tipo di corso: 
laurea magistrale
Struttura didattica di riferimento: 
Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali
Accesso: 
non programmato
Classe: 
LM-62 Scienze della politica
Lingua in cui si tiene il corso: 
inglese
Doppio titolo con: 
Université de Liège (Belgio)
Université Paris-Est Créteil Val de Marne (Francia)

IL CORSO DI STUDIO IN BREVE

Il Corso è un programma innovativo sia nel contenuto che nella formula didattica. Il contenuto associa tre campi di conoscenze teorico-pratiche, quelle relative alla politica del sistema globale, quelle relative alla governance europea e quelle relative alle relazioni euro-mediterranee.

Il Corso è interamente impartito in lingua inglese ed è un corso full-time nel quale l'obbligo di frequenza risponde alla pratica dell'insegnamento interattivo. La didattica di tutti gli insegnamenti, infatti, si basa su discussioni in aula, redazione di papers, studi di casi, presentazioni di temi da parte degli studenti, esercizi di simulazione ed altri metodi partecipativi in aggiunta a stages e periodi di studio all'estero.

Il Corso include il programma di doppio titolo con l'Università di Liegi che consente di svolgere il secondo anno di corso e sostenere l'esame finale nell'università partner.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso offre a chi è in possesso di un titolo di laurea nel campo delle scienze sociali una formazione avanzata nel campo della scienza politica su temi riguardanti la politica globale, l'integrazione europea e le relazioni euro-mediterranee. Questo obiettivo è realizzato mediante attività formative che includono forme di didattica partecipativa, lo svolgimento di attività (integrative) direttamente collegate agli sbocchi professionali e la realizzazione di un progetto di ricerca per la prova finale.

Dal punto di vista professionale, il Corso prepara ad occupazioni nell'ambito di istituzioni, amministrazioni e organizzazioni pubbliche e private comprese le imprese di consulenza e di comunicazione di massa e i centri studi e ricerche.

Gli obiettivi formativi del Corso sono così riassunti:

  • Acquisire conoscenze approfondite sull'origine, lo sviluppo, il funzionamento e le logiche dei sistemi politici, delle relazioni diplomatiche, economiche e politiche fra gli Stati, dei modi di costruzione delle decisioni politiche, e delle relazioni tra istituzioni politiche e opinione pubblica.
  • Acquisire conoscenze approfondite delle metodologie di analisi dei processi politici, istituzionali ed organizzativi degli stati, del sistema globale, di polities di stati come l'Europa e di sistemi regionali come l'area Euro-mediterranea. Le metodologie sono quelle delle scienze sociali empiriche (in particolare della scienza politica) e della teoria socio-politica anche nelle sue componenti filosofica e storica.
  • Acquisire abilità di analisi multidisciplinare – attraverso l'uso delle metodologie delle scienze e delle discipline menzionate qui sopra – e abilità di analisi comparata dei processi politici, istituzionali ed organizzativi a livello statale e a livello di polities di stati.
  • Acquisire capacità operative nel quadro di organizzazioni ed agenzie di carattere pubblico o privato che pongono in atto strategie amministrative, gestionali o produttive in contesti internazionali e multiculturali.

Gli obiettivi formativi vengono ottenuti attraverso un percorso in due fasi (corrispondenti ai due anni di corso). Nella prima sono fornite conoscenze generali e conoscenze metodologiche. Le conoscenze generali vertono sui macro-processi politici, istituzionali ed organizzativi degli stati, del sistema globale, della politiy europea e del sistema euro-mediterraneo. Le conoscenze metodologiche vertono sulle tecniche di analisi che consentono di impostare e condurre una strategia originale di ricerca empirica. Nella seconda fase viene completata l'acquisizione di conoscenze dei processi politici, istituzionali ed organizzativi e viene perfezionata la capacità di lavoro auto-organizzato in modo che lo studente è messo in grado di programmare e svolgere autonomi progetti di apprendimento, di analisi di problemi e di formulazione di strategie operative.

SBOCCHI PROFESSIONALI

  • Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.1)
  • Specialisti del controllo nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.2)
  • Specialisti delle pubbliche relazioni, dell'immagine e professioni assimilate - (2.5.1.6.0)
  • Specialisti in scienza politica - (2.5.3.4.3)