Newsletter n.40/2015


Parigi 13 novembre 2015. Un momento di riflessione
L’Università di Catania esprime dolore e sconcerto per i drammatici fatti di Parigi e la propria solidarietà alle famiglie delle vittime innocenti della furia terroristica. Riaffermiamo l’impegno contro ogni forma di violenza attraverso la promozione del confronto tra le culture e lo sviluppo di pratiche di integrazione ispirate ai valori fondamentali della libertà e del rispetto della dignità umana.
Oggi pomeriggio, martedì 17 novembre alle 16:30, nell’Auditorium del Monastero dei Benedettini, in occasione del secondo incontro del laboratorio d'Ateneo “Conoscere il mondo arabo-islamico”, tenuto dalla prof.ssa Laura Bottini, in apertura del seminario sarò presente per dedicare qualche minuto all’espressione del cordoglio e della solidarietà dell’Ateneo catanese.
 
Giacomo Pignataro
 
A Catania tappa di Euraxess Roadshow, il bus con le opportunità di studio e lavoro per giovani ricercatori. Guarda la gallery.
Pubblicato il bando PRIN 2015
Il Miur ha pubblicato (nelle more della registrazione presso la Corte dei Conti) il Decreto Direttoriale 4 novembre 2015 n. 2488 relativo al nuovo Bando PRIN 2015. Potranno essere presentati progetti su  tematiche relative a qualsiasi campo di ricerca nell'ambito dei tre macro-settori di ricerca come determinati dall'European Research Council (Erc): LS - Scienze della vita; PE - Scienze fisiche e ingegneria; SH - Scienze umanistiche e sociali. I progetti, di durata triennale, potranno prevedere ciascuno un costo massimo di un milione di euro, con ripartizione del budget disponibile (pari ad 91.908.209 euro) secondo le seguenti percentuali:
LS - Scienze della vita: 35 %, pari a euro 32.167.873 (di cui euro 2.135.000 riservati a progetti presentati da Principal Investigator (PI) di età inferiore a 40 anni alla data del bando);
PE - Scienze fisiche e Ingegneria: 35%, pari a euro 32.167.873 (di cui euro 2.135.000 riservati a progetti presentati da PI di età inferiore a 40 anni alla data del bando);
SH - Scienze sociali e umanistiche: 30 %, pari a euro 27.572.463 (di cui euro 1.830.000 riservati a progetti presentati da PI di età inferiore a 40 anni alla data del bando).
La domanda è presentata dal PI, entro e non oltre le ore 15 del 22 dicembre 2015, pena l'impossibilità di poter accedere alla procedura e la conseguente esclusione del progetto dal bando,  esclusivamente attraverso procedure web-based.
Bando e relativi allegati sono reperibili nel sito del Prin. Domani 18 novembre è previsto, nella sede del Miur, un incontro per la presentazione del bando e gli adempimenti amministrativi ad esso relativi. L’Ufficio Ricerca d'Ateneo parteciperà alla giornata informativa e fornirà le indicazioni acquisite a tutti i docenti interessati alla partecipazione al bando in oggetto.

Assegnato il grant ad un'iniziativa che promuove l'informatica nelle scuole superiori attraverso linguaggi visuali e la creazione rapida di App per dispositivi mobili.

Il docente della Scuola di Architettura dell'Università di Catania vince il premio assegnato annualmente dal Consiglio nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.   
"Park Smart", app che aiuta gli utenti nel trovare parcheggio, vince il primo premio nella categoria Partners in Innovation. I suoi innovativi algoritmi sono nati nelle stanze dell'IpLab del dipartimento di Matematica e Informatica

Congresso siciliano di Pediatria, alla Scuola Superiore di Catania la cerimonia inaugurale
Giovedì 19 novembre, alle 18, nell'aula magna della Ssc (Villa San Saverio), una video-conferenza del prof. John Opitz (University of Utah Medical School), su "Storytelling in pediatrics: lessons from birds, other animals and humans and from Mendel's plants", inaugurerà il Congresso siciliano di Pediatria dal titolo “Molti idiomi, unico linguaggio”, in programma allo Sheraton Hotel di Catania fino al 21 novembre 2015.

Lo spot della manifestazione "PHOSforeSCIENZA" in programma da sabato 21 a domenica 29 novembre alle Ciminiere di Catania. Un percorso multimediale articolato in 15 stazioni espositive organizzato per il 60° anniversario della fondazione del Centro Siciliano di Fisica nucleare e Struttura della Materia.
 
Il secondo video del ciclo "Spazi sonori" dedicato alla musica classica: la musicologa Maria Rosa De Luca e il direttore artistico del Bellini Francesco Nicolosi introducono la "Dante Sonata", ispirata al capolavoro di Dante Alighieri, nel 750° anniversario della sua nascita.

Come applicare le tecniche GIS nella gestione dell’ambiente e del territorio agricolo
Giovedì 26 novembre, alle 9.30, a Ragusa, nella sede del Consorzio Ricerca Filiera Lattiero Casearia (Corfilac), si terrà il seminario promosso dal Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria di Catania (Csei), in collaborazione con l'Istituto regionale del Vino e dell’Olio (Irvo) su "Applicazione delle tecniche GIS per la gestione dell’ambiente e del territorio agricolo".  Nell’ambito dell'incontro saranno presentate diverse applicazioni di Sit in campo ambientale, facendo specifico riferimento ai risultati del progetto “La protezione dell'ambiente nelle isole del Mediterraneo attraverso la valorizzazione di un sistema colturale arboreo – ProMed”, finanziato nell’ambito del Programma Italia-Malta 2007-2013, che ha come leader partner l’Irvo e il Csei Catania come partecipante. Al seminario prenderanno parte docenti universitari, liberi professionisti esperti di implementazione di Sit e tecnici regionali. Le domande di partecipazione redatte compilando il modulo presente sul sito del Csei Catania, dovranno pervenire per posta elettronica all'indirizzo info@cseicatania.com o via fax alla segreteria didattica del Csei (tel. 095/7147560-fax 095/7147660) entro il  23 novembre.

Area della Formazione, due nuovi corsi per i dipendenti dell'Ateneo
Si tratta dei corsi in "Analisi dei processi Business Process Management " e in "A garanzia delle differenze". Iscrizioni entro oggi e domani.


bandi e borse di altre istituzioni
 
"L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza", in palio cinque borse di studio da 20 mila euro
Domande entro il 19 gennaio 2016.

Seguici su Facebook