Newsletter n.37/2016


Stasera, alle 21, al Sal - Spazio Avanzamento Lavori di Catania (via Indaco 23), cerimonia di chiusura di Start Cup Catania, terza edizione della business plan competition d'Ateneo. Clicca qui per conoscere i progetti in gara.
 
Sabato 22 ottobre, alle 9, nell'aula magna del dipartimento di Matematica e Informatica, si terrà l'evento Catania Linux Day 2016, organizzato da Sputnix (associazione siciliana che raccoglie gli utenti Gnu/Linux con l’obiettivo di favorire la diffusione della piattaforma open source), in collaborazione con i dipartimenti di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica e di Matematica e Informatica. 

 

Domani pomeriggio, alle 16.30, nell'aula magna della Scuola (Villa San Saverio, via Valdisavoia 9), lectio magistralis del prof. David Milstein.

 

Venerdì 21 ottobre, alle 17, nell'aula magna del Palazzo centrale, presentazione dell'opera "Letteratura, alterità, dialogicità", che accoglie una selezione di contributi sulle tematiche analizzate nel corso della sua carriera accademica dal prof. Pioletti.

 

Il Centro per l'Integrazione attiva e partecipata ha affiancato oltre cento candidati impegnati nei recenti test d'accesso. E quest'anno per la prima volta è stato attivato un servizio di formazione per i tutor affinché avessero maggiore consapevolezza del loro ruolo.

 

L’ambasciatore australiano in visita all’Università
“Valorizzare e incentivare le collaborazioni di ricerca tra Catania e gli atenei australiani, specie nel settore delle energie rinnovabili".
 
Il viceconsole Usa a Napoli alla Scuola Superiore di Catania
La signora Sujoya Roy ha incontrato gli studenti della scuola d'eccellenza per parlare dei visti di scambio per gli Stati Uniti d'America.
 
La docente di Letteratura francese del dipartimento di Scienze umanistiche ha ricevuto dal console francese a Napoli Jean Paul Seytre la palma accademica per avere contribuito allo sviluppo della cultura nazionale transalpina in Italia. Il console ha incontrato ieri mattina il rettore Giacomo Pignataro.
 
L’Accademia fa parte della Società nazionale di Scienze, Lettere e Arti.
 
Il docente del dipartimento di Chirurgia e Specialità medico-chirurgiche premiato per le sua ricerche sulle resezioni epatiche per metastasi.

L'Intelligenza artificiale applicata alla tutela delle aree protette
Il Cutgana applicherà in tempi brevi gli strumenti di Intelligenza artificiale nella valutazione del capitale naturale siciliano, grazie ad un progetto di ricerca coordinato dal prof. Giovanni Signorello e svolto in collaborazione con il team del prof. Ferdinando Villa del Basque Centre for Climate Change (C3) di Bilbao.
 

L'International School si è svolta lo scorso settembre nell'ambito delle attività di dottorato in Scienze geologiche, biologiche e ambientali e ha visto la partecipazione di 22 studenti provenienti da cinque Paesi.
 
Brit, due seminari alla Torre Biologica
Giovedì 3 novembre, alle 9.30, nell'aula 6 della Torre Nord, workshop teorico- pratico su "Dual Beam Focused Ion Beam Versa 3D" (iscrizioni entro il 28 ottobre inviando un'e-mail a questo indirizzo). Il 10 novembre, sempre nella Torre Nord, alle 9.30, seminario su "La sicurezza e la qualità nella preparazione dei farmaci" (iscrizioni a questo indirizzo e-mail).
 
Come diventare "Assaggiatore di vino"
Un corso per studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell’Università di Catania promosso dall'Organizzazione nazionale Assaggiatori di vino (Onav). La presentazione lunedì 24 ottobre nell'aula magna del dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente.

bandi e borse di altre istituzioni

#hackUniTO for Ageing: valorizzare la ricerca sull’invecchiamento sano e attivo
#hackUniTO for Ageing è l’iniziativa lanciata dall’Università di Torino per la valorizzazione della ricerca sull’invecchiamento sano e attivo. Il progetto adotta il Knowledge Interchange, un modello innovativo di relazione con il territorio che mette in contatto tre reti: ricercatori, implementatori (imprese e pubbliche amministrazioni) e sostenitori della ricerca (investitori e fondazioni filantropiche).
I ricercatori che hanno partecipato alla call for projects (che si è chiusa lo scorso giugno)registrandosi sul sito dedicato sono 762 (ben 270 i progetti pubblicati) con 29 atenei ufficialmente coinvolti. Sono invece ancora aperte la call 2 - Implementatori di ricerca e sviluppo (scadenza il 30 ottobre 2016) e la call 3 - Sostenitori di ricerca e sviluppo (chiusura il 15 novembre 2016). Sulla piattaforma è disponibile un motore di ricerca dei progetti che permette il filtraggio per città, ente di ricerca/Università e parola chiave.
Il 22 e il 23 novembre #hackUniTO for Ageing sta organizzando la maratona della ricerca sull'invecchiamento sano e attivo, che si svolgerà in contemporanea in alcune città italiane, durante la quale la ricerca incontrerà imprese, pubbliche amministrazioni e finanziatori e potrà attivare collaborazioni con i soggetti interessati costituendo i Laboratori Ricerca&Sviluppo. A Torino il main event ospiterà l'inaugurazione alla presenza dei rettori e dei loro delegati e il workshop "Knowledge Interchange: dinamiche e modelli operativi nella relazione tra Ricerca, Impresa e Finanziatori", dedicato al personale delle strutture di valorizzazione della ricerca delle Università partecipanti.
Incontro bilaterale Italia-Slovenia
A Trieste (Area Science Park), il 15 novembre un incontro sulle collaborazioni di ricerca passate, presenti e sperabilmente future tra i due Paesi

 

Domande entro il 15 novembre 2016.