Newsletter n.32/2016


Domande di partecipazione esclusivamente online secondo il calendario indicato nel bando.

Il ruolo dell'Università di Catania nella scoperta dell'antico teatro greco-romano di Agrigento
E' anche grazie a Luigi Caliò, associato di Archeologia classica dell'Università di Catania, che nelle scorse settimane è stata fatta la scoperta: è stata infatti individuata l'area dove sarebbe sepolto l'antico teatro greco-romano di Agrigento, risalente al periodo ellenistico-romano. 
Un’equipe di studiosi guidati da Monica Liviadotti del Politecnico di Bari e da Luigi Caliò, con le archeologhe Valentina Caminneci, Maria Concetta Parello e Maria Serena Rizzo ha catalogato tutte le immagini prodotte negli ultimi decenni nella zona dell'antica città greco-romana del parco archeologico agrigentino, sottoponendole ad analisi raffinate. Gli studiosi hanno così riscontrato delle anomalie, che riguardavano in particolare la presenza di una struttura semicircolare in un punto molto vicino alla chiesa di san Nicola, direzione sudest. Gli archeologi hanno così deciso di fare un piccolo e veloce saggio di scavo per verificare l’effettiva presenza della struttura dal quale è emerso subito quello che potrebbe essere il gradone semicircolare più alto del monumento. Si scavato in corrispondenza dell’eventuale scena, dove sono state trovate strutture coerenti con la possibilità del teatro. Gli scavi riprenderanno nella prima metà di ottobre.

 

Piero Angela ospite della Scuola Superiore di Catania
Venerdì 16 settembre, alle 20.30, nella sede della Scuola (Villa San Saverio, via Valdisavoia, 9) incontro con il giornalista e divulgatore scientifico. I posti in sala sono esauriti, ma l’evento potrà comunque essere seguito via streaming sulla pagina Livestream della Scuola.

Medici e farmacisti israeliani ospiti al dipartimento di Scienze del Farmaco
Una delegazione dell’associazione “The Israeli Association for advancement of professional laboratory workers" ha visitato locali e laboratori del dipartimento per conoscerne le attività di ricerca e di didattica.
 

Un settembre ricco di appuntamenti scientifici internazionali
Dopo la pausa estiva riprendono a pieno ritmo gli appuntamenti scientifici internazionali dell'Università di Catania. Come da tradizione, infatti, anche quest'anno il mese di settembre si prospetta ricco di importanti eventi: si è inaugurato questa mattina al Palazzo centrale il sesto meeting di Ecoshaz, il progetto europeo sulle misure economiche di prevenzione per affrontare i pericoli costieri finanziato dalla Commissione Europea e a cui partecipa anche il Cutgana. I lavori proseguiranno anche domani. Oggi, alle 14.30, al Polo Bioscientifico del dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (via Santa Sofia 100, Catania), si terrà il 60° Convegno annuale della Società italiana di Genetica agraria (Siga). Il convegno si concluderà venerdì16 settembre: previsti oltre 200 partecipanti tra ricercatori e studenti che si confronteranno sui risultati delle ricerche finanziate con l'intervento pubblico sui diversi comparti dell'agricoltura del nostro Paese. 
Domani, mercoledì 14 settembre, alle 11, nell'aula magna "Santo Mazzarino" del Monastero dei Benedettini, sarà inaugurata l'ottava conferenza internazionale sulle ricerche nel campo della meccanica Mechanics, Design Engineering & Advanced Manufacturing. Il convegno vedrà la partecipazione di circa 140 studiosi provenienti da 10 Paesi che presenteranno le loro ricerche su Interactive and Integrated Design and Manufacturing for Innovation. Giovedì 15 settembre alle 9, nell’aula magna di Palazzo Fortuna si apriranno poi i lavori del sesto Workshop on Expatriation dello European Institute for Advanced Studies in Management (Eiasm), organizzato in sede locale dal prof. Vincenzo Pisano, docente di Management e Organizzazione all’Università di Catania.
Venerdì 16 settembre, alle 8, l'auditorium del Monastero dei Benedettini ospiterà il convegno "I costi psicologici e sociali della corruzione", promosso dal dipartimento di Scienze umanistiche, in collaborazione con l'Ordine nazionale degli Psicologi. Da mercoledì 21 a venerdì 23 settembre, al Monastero dei Benedettini, si svolgerà il 67° congresso nazionale della Società italiana di Fisiologia, organizzato dalla sezione di Fisiologia del dipartimento di Scienze biomediche e biotecnologiche. Venerdì 23 settembre,  alle 8:30, nell'aula magna del dipartimento di Fisica e Astronomia, si svolgerà infine il convegno Correlations in Condensed Matter under Extreme Conditions, un workshop internazionale in onore del docente di Fisica della Materia Renato Pucci, in occasione del suo 70° compleanno.

L'Università di Catania centro di eccellenza per la diagnosi del "Morbo di Canavan"
Ad affermarlo è l'Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie (Aismme) che, nell'ultimo numero della sua rivista, cita l'Ateneo catanese e in particolare le attività del prof. Giuseppe Lazzarino, ordinario di Biochimica al dipartimento di Scienze biomediche e biotecnologiche, e della sue equipe.
 

​Lunedì 19 settembre, alle 9, nella sala conferenze della direzione generale del Credito Siciliano, un workshop promosso dal Capitt, in collaborazione con l’istituto bancario, nell'ambito dei percorsi di formazione di Start Cup Catania, la business plan competition dell'Ateneo.

Uno studente dell'Università di Catania ai mondiali universitari di Tiro a Volo
Raffaello Grassi, giarrese classe 1991 e studente del dipartimento di Scienze politiche e sociali, farà parte della spedizione italiana che parteciperà al Campionato del Mondo universitario, specialità “Fossa Olimpica”, che si terrà dal 14 al 18 Settembre a Bydgoszcz, in Polonia.

Una ricercatrice dei Laboratori del Sud di Catania vince l'Erc Grant europeo per un progetto sui Neutrini

L’European Research Council (Erc) ha assegnato a Manuela Cavallaro, ricercatrice dei Laboratori Nazionali del Sud dell’Infn, uno dei suoi prestigiosi grant europei, l'Erc Starting Grant 2016, per una ricerca di fisica del neutrino. Si tratta dello sviluppo del progetto denominato NURE (NUclear REactions for neutrinoless double beta decay).

 

L'Inps finanzierà 13 borse di studio per due master dell'Università di Catania
Anche per l'anno accademico 2016-2017 l'Inps stanzierà fondi per 13 borse di studio complessive per i due master in "Customer Care e tutela dei consumatori" e in "Management pubblico dello sviluppo locale". Presto saranno pubblicati i bandi di partecipazione ai corsi.
 
Il Centro linguistico multimediale d'Ateneo promuove, anche per l'anno accademico 2016-2017 corsi di inglese, francese, spagnolo e tedesco per adulti e bambini.

Centro di Documentazione europea
Pubblicata la rassegna mensile “Documenti europei” relativa al mesi di luglio/agosto 2016
.


bandi e borse di altre istituzioni

 

Lunedì 19 settembre, alle 17.30, allo Sheraton Catania Hotel (Via Antonello da Messina 45, Acicastello), un convegno al quale parteciperà anche il commissario europeo per l'Agricoltura e lo Sviluppo rurale Phil Hogan.
 
Con Decreto Direttoriale del 18 agosto 2016 n. 1654, il MIUR ha pubblicato le modifiche apportate all’Avviso pubblico (d.d. MIUR del 3 agosto 2016 n. 1610) per lo sviluppo e il potenziamento di quattro nuovi cluster tecnologici nazionali. Il decreto modifica il comma 2 dell’art. 3, eliminando il vincolo numerico massimo dei soggetti proponenti, e posticipa di una settimana la scadenza per la presentazione delle domande. La nuova data di scadenza è, pertanto, fissata alle ore 12 del 20 ottobre 2016.

Seminario Fondazione Crui: Analisi predittive smart: come la nuova Microsoft abilita questi processi e il caso 'Titanic'
Roma, 20 settembre 2016.

Corso base GPGPU OpenCL
Il corso, organizzato da Consorzio Cometa e Consorzio Arca, si terrà a Palermo il 26 e il 27 settembre 2016. Iscrizioni entro il 21 settembre.
 

Aperte le iscrizioni per l'evento che permetterà a giovani studenti e neolaureati di entrare in contatto con le migliori opportunità internazionali di lavoro. Il festival si terrà a Roma dall'11 al 14 marzo 2017.
 
Domande entro il 20 ottobre 2016.

PO FESR- programmazione regionale 2014-2020
Sul sito internet di Euroinfosicilia sono stati pubblicati alcuni documenti utili relativi al PO FESR- programmazione regionale 2014-2020.