Trasferimenti e passaggi di corso


Trasferirsi da altra sede e cambiare corso di studio

Per trasferirsi all’Università degli Studi di Catania o cambiare corso di studio all’interno dello stesso Ateneo è necessario partecipare al relativo bando, che viene pubblicato ogni anno accademico.
Lo studente deve compilare l’apposita domanda on line, per l'iscrizione ad un anno di corso successivo al primo e per trasferimento da altra sede o passaggio ad altro corso di studio, tramite il "Portale studenti".

Al bando può partecipare:

  • lo studente proveniente da altre sedi che intende trasferirsi ad un corso di studio della stessa classe. In questo caso è necessario certificare che, nella sede da cui proviene, sono state verificate le conoscenze richieste per l'accesso al corso di studio. Infine è necessario aver già conseguito un numero di crediti sufficiente per l'iscrizione ad un anno di corso successivo al primo;
  • lo studente dell'Ateneo che chiede il passaggio dal corso a cui è iscritto ad un corso di studio al quale si accede con la stessa prova o verifica. Questo solo nel caso in cui abbiano già conseguito un numero di crediti sufficiente per iscrizione ad un anno di corso successivo al primo.

Le domande verranno esaminate dal consiglio di corso di studi competente, che deciderà in base ai posti disponibili e ai criteri stabiliti. L’accettazione è subordinata alla delibera favorevole del consiglio di amministrazione.
Chi non rientra nelle condizione indicate, per iscriversi ai corsi di studio dell'Ateneo, deve partecipare al bando o all’avviso per l'ammissione al primo anno, partecipando ai relativi test d’ingresso o prove di verifica delle competenze.

Una volta ottenuta l'iscrizione al primo anno, può presentare domanda di iscrizione con abbreviazione di corso.

Trasferirsi ad un altro Ateneo

Per effettuare il trasferimento ad un altro ateneo è necessario effettuare alcuni passaggi:

  • informarsi presso l'Ateneo d’interesse sulle modalità d'iscrizione al corso di studio scelto. In particolare è consigliabile informarsi sui termini di presentazione della domanda di trasferimento in arrivo, sui requisiti d'accesso, l’eventuale test d'ingresso o altre modalità di selezione, sulle scadenze entro le quali la carriera del richiedente deve pervenire all'altro Ateneo;
  • chiedere il nulla osta al trasferimento all’Ateneo di destinazione;
  • effettuare il versamento di € 50,00 secondo le modalità standard di pagamento di tasse e contributi;
  • compilare e firmare il modulo di domanda di trasferimento con imposta di bollo di € 16,00;
  • consegnare il modulo, la copia della ricevuta di pagamento della tassa di trasferimento ed il nulla osta dell’Ateneo di destinazione al settore carriere studenti di competenza.

Per effettuare il trasferimento è necessario essere in regola con tutti i pagamenti delle tasse e dei contributi di tutti gli anni accademici precedenti.
Le richieste inoltrate dopo aver effettuato l'iscrizione e il pagamento della relativa tassa non danno diritto alcuno al rimborso di quanto già versato.

Ultima modifica: 
08/03/2017 - 10:54