Area del Provveditorato e del Patrimonio mobiliare - APPaM

Le competenze dell'area riguardano le procedure amministrative e le attività negoziali correlate alla gestione ed all’approvvigionamento delle forniture e dei servizi che gravano sul bilancio dell’Università, i servizi assicurativi, il MEPA, le liquidazioni e il piano biennale servizi e forniture.

Esercita le funzioni di funzionario apicale reggente la dott.ssa Maria Buscemi (D.D. n. 2470 del 07 luglio 2017). 

Articolazione organizzativa dell'area (D.D. n. 5344 del 29 dicembre 2014 e successive modifiche e integrazioni) 

  • Segreteria
  • Ufficio di supporto giuridico
  • Ufficio servizi e assicurazioni
  • Coordinamento attività provveditorali
  • Ufficio forniture
  • Ufficio approvvigionamento beni e servizi
  • Ufficio speciale progetti cofinanziati
  • Servizi provveditorali per la sicurezza
  • Unità operativa Ufficio centri – strutture: provveditorato e servizio MEPA (U.C.S. p.m.)

Principali attività:

  • Redazione e aggiornamento dei modelli di bando, di disciplinare di gara e di lettera di invito;
  • Redazione e aggiornamento della modulistica di gara;
  • Predisposizione degli atti di istruzione delle delibere del Consiglio di Amministrazione;
  • Predisposizione delle determinazioni dirigenziali di indizione delle procedure negoziali;
  • Pubblicazione dei bandi e degli avvisi di gara;
  • Assistenza alle Commissioni di gara ed alla verbalizzazione delle sedute;
  • Predisposizione dei decreti direttoriali di approvazione degli atti di gara;
  • Gestione delle attività propedeutiche alla stipula dei contratti e dei rapporti con gli stipulandi;
  • Verifica della documentazione necessaria per la stipula dei contratti;
  • Redazione contratti di affidamento di forniture e servizi;
  • Predisposizione degli atti di liquidazione;
  • Procedure Mercato Elettronico;
  • Gestione del precontenzioso.
Ultima modifica: 
24/07/2017 - 10:37